ROMA

Il Cluj pareggia con lo Young Boys, il Tottenham di Mourinho sconfitto

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Giuseppe Mustica

Finisce 1-1, nel raggruppamento della Roma, la partita tra Cluj e Young Boys. Succede tutto nel secondo tempo. Al vantaggio dei padroni di casa con Rondon (62’), risponde al 69’ Fassnacht. Nel girone del Milan pareggio 2-2 tra Lilla e Celtic. Doppio vantaggio ospite nel primo tempo con la doppietta di Elyounoussi (28’ e 32’), poi David, sbaglia il rigore che potrebbe riaprire la sfida già nella prima parte di gara. Nella ripresa è assedio francese: accorcia Celik al 67’ e pareggia Ikone, con la zampata di sinistro da dentro l’area, che fissa il risultato. Milan che con questo risultato mette già un’ipoteca importante per il passaggio del turno. L’Az Alkmaar, nel girone che vede impegnato il Napoli, vola a punteggio pieno. 4-1 sul Rijeka per gli olandesi che passano al 5’ col rigore trasformato da Koopmeiners. Al 20’ raddoppia Gudmundsson, che si ripete anche al 60’. Trova gloria anche Karlsson. Gol della bandiera per gli ospiti di Kulenovic.  Perde il Tottenham di Mourinho (1-0) ad Anversa: decide, nel primo tempo, il gol di Reafaelov. Il tecnico portoghese non ha preso bene la sconfitta ma soprattutto la prestazione della sua squadra: domattina allenamento punitivo. Vince facile l’Arsenal (3-0) sul Dundalk: Nketiah e Willock mettono le cose al sicuro già nella prima parte di gara. Chiude i conti Pepe a inizio ripresa. Importante vittoria esterna del Psv sul campo dell’Omonia. Dopo essere andati sotto per via della rete di Gomez, la squadra olandese prima pareggia con Malen ed è poi lo stesso attaccante, al 93’, a siglare il gol vittoria. Affermazione facile del Benfica (3-0) sullo Standard Liege, vincono anche il Leicester ad Atene contro l’Aek (1-2) e il Villareal che con la rimonta nel finale (1-3) supera il Qarabag. 

Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre, 00:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA