I giocatori del Liverpool si inginocchiano per ricordare Floyd

I giocatori del Liverpool si inginocchiano per ricordare Floyd
1 Minuto di Lettura
I giocatori e il manager del Liverpool ginocchio a terra durante l'allenamento di oggi, una presa di posizione pubblica antirazzista dopo l'omicidio di George Floyd che sta infiammando gli Usa. I giocatori, tra cui Andy Robertson e Trent Alexander-Arnold, hanno twittato una loro foto in un ampio cerchio ad Anfield con la dichiarazione: «L'unità è forza. #BlackLivesMatter».
Lunedì 1 Giugno 2020, 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA