Lo sport sorride, 60 milioni in più dal Governo: da 408 a 468

Lunedì 15 Luglio 2019
Giorgetti e Sabelli
Sessanta milioni di euro in più, rispetto a quanto preventivato, per le federazioni: questi i risultati del meccanismo di autofinanziamento introdotto dalla riforma dello sport del 2018. Lo ha annunciato  il sottosegretario con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti, con una lettera al presidente di Sport e Salute, Rocco Sabelli, e a tutti gli organismi sportivi. Il meccanismo legato alle entrate fiscali del settore ha infatti generato maggiori risorse per il sistema sportivo, il 15% in più (da 408 a 468 mln).

Il meccanismo introdotto dalla riforma dello sport prevede che al finanziamento del settore vada il 32% delle entrate fiscali annue generate dallo stesso. La rimodulazione alla luce delle effettive entrate fiscali ha portato all'incremento del 15% rispetto alla soglia minima di trasferimenti annuo dallo Stato. Le risorse saranno trasferite a Sport e Salute Spa dopo l'approvazione della legge di assestamento 2019 all'esame della 5/a commissione del Senato.
Ultimo aggiornamento: 16 Luglio, 00:07


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma