Northern Trust, Trust insegue Johnson, Molinari 66esimo. Woods esce di scena

Sabato 10 Agosto 2019
Dustin Johnson, numero due mondiale, è il nuovo leader con 130 (63 67, -12) colpi del Northern Trust, che si sta svolgendo sul percorso del Liberty National GC (par 71), a Jersey City nel New Jersey, dove Francesco Molinari è 66esimo con 141 (69 72, -1) e dove Tiger Woods è stato costretto al ritiro per problemi fisici. Nel primo dei tre tornei conclusivi della stagione del PGA Tour che portano all'assegnazione dei 15 milioni di dollari al vincitore della FedEx Cup, Johnson, settimo nella classifica a punti FedEx, ha lasciato a un colpo Jordan Spieth (131, -11), rinvenuto con un 64 (-7), e a due Jon Rahm, Patrick Reed, Abraham Ancer e Troy Merritt, in vetta dopo un turno. Al settimo posto con 133 (-9) Rory McIlroy (secondo FC), Justin Rose, campione in carica FedEx, Wyndham Clark, Louis Oosthuizen e Andrew Putnam, l'altro autore di un 64 miglior score di giornata.

Al 15esimo con 135 (-7) Justin Thomas, al 20esimo con 136 (-6) Bryson DeChambeau, che difende il titolo Northern, e ha recuperato 18 posizioni Brooks Koepka, leader del World Ranking e della FedEx Cup, 47esimo con 139 (-3). Sono usciti al taglio, caduto a 141, Matt Kuchar, Xander Schauffele, 86esimi con 142 (par), e Sergio Garcia, 112esimo con 146 (+4), che in tal modo molto probabilmente non proseguirà il cammino verso il jackpot. Al torneo sono stati ammessi i primi 125 (121 in gara) della classifica a punti FedEx, che si ridurranno a 70 nel prossimo evento (Bmw Championship, 15-18 agosto) e a trenta nell'ultimo (Tour Championship, 22-25 agosto). Con la graduatoria attuale salirebbe al primo posto FedEx Dustin Johnson, seguito da Koepka e da McIlroy con Molinari da 25esimo a 35esimo e con Woods da 28esimo a 37esimo.


Dustin Johnson ha preso la leadership con cinque birdie e un bogey per il 67 (-4), mentre Francesco Molinari è stato piuttosto altalenante. Nelle prime nove buche ha segnato un bogey e un birdie, poi dalla 11 alla 14 è andato con la sequenza bogey-birdie-birdie-bogey e infine ha perso un colpo con il quarto bogey alla buca 18 (72, +1). Il montepremi è di 9.250.000 dollari. Il ritiro di Woods - Tiger Woods, dopo un primo giro concluso al 116esimo posto (75, +4), è stato costretto a fermarsi a causa di una leggera tensione obliqua, dopo aver sofferto di rigidità nel corso della pro am del mercoledì. «Sono obbligato al ritiro -ha spiegato il campione statunitense- poiché non sono riuscito a trarre giovamento dal trattamento fatto prima della partenza».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma