Il Napoli torna in ritiro. Gattuso: «Squadra senz'anima e prestazione imbarazzante»

Sabato 18 Gennaio 2020
Un pensieroso Rino Gattuso

«Bisogna chiedere scusa ai tifosi e alla città, è stata una prestazione imbarazzante, oggi siamo stati inguardabili»: non usa mezzi termini, come abitudine, il tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso, per commentare ai microfoni di Dazn l'ennesimo ko stagionale della sua squadra, il quarto (su cinque gare di campionato) della sua gestione: «In questo momento bisogna assumersi le nostre responsabilità. Abbiamo toccato il fondo e bisogna capire a cosa andiamo incontro, siamo una squadra senz'anima. Oggi sembravamo un gruppo di persone che si sono date appuntamento qua per giocare a pallone e non un gruppo che lavora insieme tutta la settimana».

Per tutte queste considerazioni la squadra da stasera sarà in ritiro a Castel Volturno. «La squadra – ha detto ancora l'allenatore - ha preso questa decisione, non possiamo sottovalutare nulla, bisogna guardarci in faccia, stare insieme, sfogarsi e cercare soluzioni. Non basta quello che stiamo facendo». Il Napoli starà in ritiro in vista del quarto di finale di Coppa Italia contro la Lazio in programma martedì.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma