Freddy Rincon è morto, l'ex calciatore del Napoli non ce l'ha fatta dopo l'incidente in Colombia, aveva 55 anni

Freddy Rincon è morto, l'ex calciatore del Napoli non ce l'ha fatta dopo l'incidente in Colombia, aveva 55 anni
2 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Aprile 2022, 07:29 - Ultimo aggiornamento: 15 Aprile, 09:22

L'ex giocatore Freddy Rincón è morto nelle ultime ore, secondo la Clinica Imbanaco. Rincón era ricoverato in ospedale da lunedì 11 aprile, dopo che il camion su cui viaggiava ha subito un incidente stradale e le sue condizioni di salute sono peggiorate.

L'incidente

L'ex centrocampista del Real Madrid e capitano della Colombia Freddy Rincon, una stagione anche al Napoli a metà degli anni Novanta, era ricoverato in terapia intensiva «in condizioni critiche» a seguito di un incidente stradale avvenuto in Colombia  a Cali (sud-ovest del paese), secondo quanto riferito da un medico della clinica Imbanaco Grupo Quironsalud, citato dai media locali. L'ex giocatore 55enne «era stato operato per 2 ore e 45 minuti ed era in prognosi riservata».

Secondo un portavoce dell'ospedale Rincon era arrivato con una «grave lesione cerebrale traumatica». L'incidente ha coinvolto un autobus e «un furgone che trasportava quattro passeggeri». Secondo quanto riferito da uno di questi, Rincon era alla guida del furgone.

Chi era

Soprannominato «El Coloso», Rincon è stato uno dei protagonisti della nazionale colombiana durante i Mondiali del 1990 in Italia, membro di quella generazione d'oro che si è qualificata per tre Mondiali consecutivi (1990, 1994 e 1998). Ha giocato anche con Palmeiras e Corinthians (Brasile) e America de Cali (Colombia). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA