Fortunato… di essere alla Lupa:
«Sono qui per cercare di vincere»

Sabato 10 Agosto 2019 di Tiziano Pompili
E’ indubbiamente uno dei nomi più “rumorosi” del mercato estivo della Lupa Frascati. Matteo Fortunato, centrocampista classe 1997, è reduce da un’importante annata con la maglia dell’Audace in Eccellenza (e in precedenza con quella dell’Aprilia con cui ha giocato pure in serie D).
 
E assieme a De Vecchis, Pompili, Gatta e (al suo ex compagno all’Audace) Benvenuti, sarà sicuramente uno dei punti fermi dello scacchiere di mister Federico Pace. Il giovane centrocampista non ha paura delle responsabilità. «So che la società ha scommesso fortemente su di me e ho tanta voglia di dimostrare il mio valore – dice Fortunato – Ho trovato un gruppo compatto, una società organizzata e un allenatore che vuole vincere». L’ex centrocampista dell’Audace non utilizza le classiche “frenate verbali” di inizio stagione.
 
«Avevo proposte da società di categoria superiore, ma se ho deciso di scendere per la prima volta in Promozione è per fare un campionato da protagonista. La società ha palesato questa intenzione e io darò il massimo per provare a vincere. D’altronde qui ci sono giocatori importanti abbinati ad alcuni giovani di qualità che dovranno “capire in fretta” le difficoltà di questa categoria. Ma ci sono tutte le condizioni per fare molto bene». Dopo una prima sgambata in famiglia, la Lupa Frascati giocherà il suo primo vero test ufficioso domani contro la Vigor Perconti. «Un’amichevole contro un avversario importante che ci potrà già fornire delle buone risposte» conclude Fortunato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma