AS ROMA

Fonseca sbotta: «Basta bugie». Calafiori colpito da un raccattapalle: «Sono stato calmo...». Il rigore di Pau

Giovedì 8 Aprile 2021 di Gianluca Lengua
Fonseca sbotta: «Basta bugie». Calafiori colpito da un raccattapalle: «Sono stato calmo...». Il rigore di Pau

«Quello che più mi dispiace sono le bugie. La Roma sta rappresentando l’Italia, in una settimana importante come quella della partita con l’Ajax». Paulo Fonseca si toglie qualche sassolino dalle scarpe dopo la vittoria in trasferta per 2-1 contro l’Ajax che accorcia la strada verso la semifinale di Europa League: «In questo momento dobbiamo essere tutti italiani e aiutare le squadre italiane. Per me è difficile accettare che si creino tante bugie intorno alla squadra, possiamo dire che non le ascoltiamo e non le guardiamo, ma è difficile non farlo». Sulla partita: «E’ stata una grande vittoria, dopo i tanti problemi con giocatori che sono molto importanti per noi. L’Ajax è una grande squadra come abbiamo visto oggi, i ragazzi hanno fatto una grande partita. È stato importantissimo vincere, ma i quarti non sono chiusi. Quello che mi dispiace è che siamo tante volte noi a crearci problemi da soli come oggi, dopo abbiamo sempre controllato bene l’attacco dell’Ajax, che è una delle squadre offensive più forti d’Europa. La squadra non ha mai abbassato la testa». Durante la partita Spinazzola ha dovuto chiedere il cambio per un fastidio al flessore sinistro: «Abbiamo avuto un problema difensivo, ma la squadra è stata sempre consapevole che avremmo potuto fare gol». 

 

Video

Calafiori colpito da una pallonata dal raccattapalle

A proposito di Spinazzola che è stato sostituito da Calafiori, il terzino subentrato è stato protagonista di un episodio singolare. A pochi minuti dal fischio finale, la palla finisce in fallo laterale e mentre l’esterno si dirige a recuperarla un raccattapalle prende un pallone e glielo sferra addosso. Pacata la reazione, ma che incassa comunque un’ammonizione per aver perso tempo: «Non me lo aspettavo. In quel momento ho pensato a tante cose e poi per fortuna sono stato calmo. Vedere un giocatore della squadra avversaria perdere tempo avrebbe dato fastidio anche a me quindi non dico che lo rispetto, ma ci può stare…». 

Pau Lopez para tutto

La prestazione di Pau Lopez nella ripresa ha cambiato il volto alla partita: dal rigore parato, ai numerosi interventi che hanno blindato la porta. «Quella parata ha cambiato le dinamiche della partita, abbiamo fatto molto bene quello che volevamo, abbiamo preso un gol evitabile, ma sono contento per questa vittoria», ha detto. Positivo anche Pedro che sembra essersi messo alle spalle i problemi fisici: «Mi sono fermato per gli infortuni che ho avuto in stagione, ma ora sono tornato in squadra. Fonseca è un grandissimo allenatore e una brava persona, parliamo molto di calcio e della partita». 

 

Ultimo aggiornamento: 9 Aprile, 00:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA