AS ROMA

Fonseca: «Io in futuro alla Roma? Non lo so». Dzeko: «Per me conta la squadra non la fascia»

Giovedì 15 Aprile 2021
Fonseca: «Io in futuro alla Roma? Non lo so». Dzeko: «Per me conta la squadra non la fascia»

«Sarà l'allenatore della Roma il prossimo anno? Non lo so, so che la prossima partita sarò il prossimo allenatore della Roma. Il futuro non è importante ora. La Roma è importante. Non sono minimamente preoccupato del mio futuro». Così ai microfoni di sky il tecnico della Roma Paulo Fonseca a proposito del suo futuro in giallorosso. «Questa semifinale cosa cambia del rapporto tra lei e la Roma? Non cambia niente».

 

«Come dicevo sempre la fascia da capitano è un onore. Gioco per la Roma, non per la fascia. Se sto in campo do tutto per la Roma, oggi e in futuro, come in passato. Conta solo questo». Dopo la semifinale conquistata Edin Dzeko torna sulle incomprensioni con il suo allenatore Fonseca a metà stagione che gli è costata la fascia da capitano. «Quanto è importante restare a Roma l'anno prossimo? È difficile pensarci adesso. Abbiamo una semifinale da giocare e altre otto partite da giocare. Poi vediamo». Quanto può essere stato complicato dover fermare il motore e farlo ripartire a livello mentale? «È dura - ammette il bomber bosniaco - tu lo sai meglio di tutti che hai giocato ad alti livelli (ad Ambrosini in studio, ndr): Certe cose erano difficili da accettare. Io sono sempre stato forte di testa, non potevo arrivare a questo livello se fosse stato il contrario. Ciò mi ha portato sempre avanti. Io non torno mai indietro, però la cosa importante è la Roma, non la fascia o Dzeko»

Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 00:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA