Florenzi: «I motivi della crisi? La condizione fisica non era al massimo, ora la Roma si gioca tutto»

Florenzi: «I motivi della crisi? La condizione fisica non era al massimo, ora la Roma si gioca tutto»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Febbraio 2015, 14:20 - Ultimo aggiornamento: 20:36

In una intervista a SportMediaset, Alessandro Florenzi analizza il momento delicato della Roma. Il centrocampista, dopo la squalifica scontata a Cagliari, è pronto a rientrare in campo domenica con il Parma.

Crisi passata?

"Diciamo di sì: il successo di Cagliari ci voleva. Ora testa al Parma perché non sarà una gara facile”

Cosa è successo in questo mese?

“Infortuni e un po’ di condizione fisica che non era al massimo non ci ha dato il gioco che mancava e noi non riuscivamo a dare il 100% e per questo motivo sono arrivate delle sconfitte e dei pareggi che noi non volevamo”

Secondo posto o scudetto?

“Ragionevolmente bisogna pensare partita dopo partita senza fare calcoli e tornare ad essere la Roma di una volta”

La Roma si gioca tutto nelle prossime settimane?

"Una buona parte. Siamo realisti e vogliamo lottare su tutti i fronti finché la matematica non ci metterà fuori”

© RIPRODUZIONE RISERVATA