Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fiorentina, Castrovilli: «Contro la Lazio sarà dura, dovremo dare il 100%»

Fiorentina, Castrovilli: «Contro la Lazio sarà dura, dovremo dare il 100%»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Ottobre 2019, 21:11

«Contro la Lazio sarà una grande battaglia, per questo non basterà dare l'80%, dovremo tutti dare il 100%». È il messaggio lanciato da Gaetano Castrovilli a pochi giorni dalla sfida di domenica al Franchi con la formazione biancoceleste. Gara difficile quanto stimolante che servirà a testare le ambizioni europee della squadra viola di cui il 22enne centrocampista è diventato in breve tempo uno dei punti fermi. «È un momento magico per me ma anche per la squadra e la società. Stiamo vivendo un periodo positivo e vogliamo continuare - ha proseguito Castrovilli attraverso i canali ufficiali del club viola -. Purtroppo lunedì scorso a Brescia non siamo stati fortunati, speriamo che vada meglio la prossima anche se affronteremo un avversario molto forte. Da parte nostra comunque potremo contare sul sostegno dei nostri tifosi che ci stanno aiutando tanto».

Il giocatore viola è una delle rivelazioni di questo inizio di campionato tanto che Mancini lo sta seguendo con attenzione e la sua convocazione in Nazionale è ritenuta imminente: «se arriverà la dedica sarà per la mia famiglia, ha fatto tanti sacrifici per me, mi ha trasmesso la forza di non mollare mai». C'è un clima di entusiasmo e fiducia intorno a questa Fiorentina, a confermarlo anche i numerosi sostenitori che oggi pomeriggio hanno fatto la fila al Fiorentina Store ai Gigli per un autografo e una foto con Boateng e l'attaccante della squadra viola femminile Lana Clelland che insieme alle compagne disputerà domenica a Cesena la finale di Supercoppa contro la Juventus. Intanto domani è previsto l'arrivo di Rocco Commisso che si tratterrà a Firenze per almeno una decina di giorni. Molti gli impegni che attendono il presidente viola non solo di natura sportiva ma anche legati ai progetti dello stadio e del centro sportivo. Al riguardo il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, intervenendo a Radio Bruno, ha annunciato che entro fine novembre verrà svelato il progetto. Ma nel frattempo dal quartiere 2 è partita una petizione a favore del restyling del Franchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA