Finlandia-Italia, Mancini: «Farò dei cambi, Pellegrini forse gioca a centrocampo»

Sabato 7 Settembre 2019

Mancini svela le carte, anzi no. Pellegrini avanti o Pellegrini in mezzo? «Sicuramente domani ci saranno dei cambi. Pellegrini ha la possibilità di giocare in mezzo al campo, più che avanti, dobbiamo valutare chi è più stanco e chi lo è meno dopo la sfida di Erevan. Modifiche in attacco? Non lo so, ci sono ancora due allenamenti e devo vedere come stanno Chiesa, Belotti, Bernardeschi. Giocare due partite in trasferta a inizio stagione è difficile per tutti». Lo ha detto Roberto Mancini alla vigilia dell'eurosfida contro la Finlandia. «Come l'Armenia, anche i nostri avversari di domani hanno una condizione fisica migliore, perché i giocatori finlandesi hanno nelle gambe più partite dei nostri. In casa non hanno mai subito gol, sono quadrati e compatti, ci aspetta una partita molto tosta», ha aggiunto il ct azzurro. Mancini ha risolto il problema del gol? «L'anomalia era quando non ne favamo, non ora. Siamo all'inizio della stagione, non sono al 100% e giocare due partite in tre giorni e affrontare due viaggi così, è abbastanza pesante». Sugli avversari, poi.  «Anche loro hanno giocatori che stanno giocando da un pò, la condizione fisica è migliore. Non hanno mai subito gol qui, è una squadra quadrata e compatta. È una gara molto difficile, ma noi siamo venuti qui per vincere. Come lo vogliono loro, anche noi. La partita sarà tosta. Le partite facili non esistono, venire qui, con la Finlandia sta facendo benissimo nel gruppo. Stanno meritando il secondo posto, possono qualificarsi, è una gara molto delicata, questo
sì».

CAPITOLO BONUCCI
«Bonucci? Sinceramente non ho preso in esame questa situazione, avevamo da fare altro. Non so se è stato colpito, l'arbitro era lì e non so se ha visto bene o male. Credo che qualcosa possa avere fatto, se ha fatto
qualcosa che non andava, essendo il capitano, deve fare più attenzione. Non l'ho rivisto. Speravo non fosse espulso, così giocavamo 11 contro 11 invece di chiudersi in difesa», così il ct parlando dell'episodio che ha visto coinvolto Bonucci contro l'Armenia e le accuse di aver simulato.

Ultimo aggiornamento: 17:26


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, istrice gigante a spasso su Lungotevere: la Capitale sempre più bestiale

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma