Feyenoord, Van Bronckhorst: «Non siamo favoriti ma puntiamo a vincere»

Feyenoord, Van Bronckhorst: «Non siamo favoriti ma puntiamo a vincere»
di Redazione Sport
1 Minuto di Lettura
Lunedì 25 Settembre 2017, 20:19

«Arriviamo a Napoli con molti infortunati ma dobbiamo vedere le cose in modo positivo e giocare meglio come squadra, sarebbe ideale trovare subito il vantaggio domani ma sarà molto difficile. Non saremo favoriti». Lo ha detto Giovanni Van Bronckhorst, allenatore del Feyenoord, alla vigilia della sfida contro il Napoli in Champions League. Il Feyenoord arriva a Napoli senza il bomber Jorgensen e il difensore Botteghin che il tecnico olandese ricorda «tornerà a gennaio-febbraio», precisa Van Bronckhorst che punta a vincere: «Domani ci servono i tre punti - dice - giocheremo senza paura ma con equilibrio. Sarà importante non prendere gol in avvio. Sappiamo di non essere favoriti ma sappiamo come gioca il Napoli, fanno un pressing molto alto e noi non dovremo rischiare di perdere palloni, ma allo stesso tempo impostare da dietro». Reduce da due sconfitte di seguito in campionato, oltre al pesante 4-0 subito in casa del Manchester City, il Feyenoord vuole rianciarsi in un San Paolo che non si annuncia come una bolgia, visto che sono attesi meno di trentamila tifosi, mentre i supporters olandesi non ci saranno: «Nel nostro stadio - dice Van Bronckhorst - c'è un'atmosfera incredibile di solito e so che anche qui è così. Sarà bello giocare qui, peccato che non ci siano i nostri tifosi ma capisco la decisione e la rispetto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA