Ferentino subito ok a Colleferro, Pippnburg: «Abbiamo fatto il nostro»

Lunedì 9 Settembre 2019 di Emiliano Papillo
Francesco Pippnburg Ferentino
Il Ferentino del patron Antonio Ciuffarella si dimostra subito in palla ed espugnando il campo del Colleferro per 1-0 con una rete di Previtera, fa vedere subito alle rivali che vuole essere protagonista e lottare fino alla fine per la vittoria del campionato di Promozione, girone D. Il mercato estivo con gli arrivi del portiere Fiorini, dei difensori Cestra zazza, dei centrocampisti Valev e Veloccia e degli attaccanti Carmassi, e Pazienza oltre a tante conferme ed ottimi giovani confermano la volontà di lottare per il salto in Eccellenza.

«A Colleferro contro i locali è stata una partita combattuta contro una ottima squadra. Abbiamo tenuto il pallino del gioco a lungo ma non siamo stati bravi nel creare situazioni importanti anche a causa dell'ottima organizzazione dei romani. Per noi è una vittoria importante per creare entusiamo- ha spiegato Francesco Pippnburg, allenatore del Ferentino- soprattutto perchè arrivata su un campo difficilissimo. Siamo però consapevoli di dover lavorare ancora tanto come è giusto che sia a questo punto della stagione».

«Non è stato un segnale per dimostrare che vogliamo essere protagonisti- ha aggiunto Pippnburg- penso che in tanti in questo girone vogliono essere protagonisti. Noi abbiamo fatto solo il nostro. Molte squadre soprattutto le romane non le conosco per cui penso che questa prima giornata non abbia sortito sorprese particolari per quanto riguarda i risultati. Sicuramente Torrenova è una squadra molto forte così come il Morena. Per noi un girone valeva l'altro, sarà un campionato difficile ed interessante dove battere il Ferentino sarà dura per tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma