Felipe Anderson, «Futuro? Voglio la Lazio», il City lancia un sondaggio, i tifosi biancocelesti: «Compratevi Iturbe»

Felipe Anderson, «Futuro? Voglio la Lazio», il City lancia un sondaggio, i tifosi biancocelesti: «Compratevi Iturbe»
di Alberto Abbate
3 Minuti di Lettura
Venerdì 27 Marzo 2015, 12:31 - Ultimo aggiornamento: 28 Marzo, 19:27

La Lazio smentisce, in Brasile continuano insistere sulla percentuale (25% e 3%) che spetta al Santos in caso di futura cessione biancoceleste di Felipe Anderson. City, Chelsea, United, Bayern e Atletico, in particolar modo alla finestra, il fenomeno brasiliano non sembra però distratto dai corteggiamenti: “Ho appena rinnovato per altri cinque anni con Lazio e significa molto per me.

È il riconoscimento del lavoro che ho fatto, spero di continuare a crescere a Formello, ma non so se me ne andrò. Sarà il club a decidere il mio destino. Intanto non vedo l'ora di tornare a Roma per dare il massimo e aiutare la Lazio come prima e più di prima a centrare la Champions. Sono parecchi anni che la società non riesce a disputare questa competizione, in questa stagione siamo in grado di raggiungere la qualificazione. Siamo tutti motivati e corriamo al massimo”.

L'esplosione

Torna a parlare dal ritiro dell'Under 23, il Pipe. Ieri aveva accennato al “momento migliore della sua carriera”, oggi ribadisce e spiega il concetto: “Mi aspettavo di esplodere prima, la scorsa stagione non ho avuto modo di incidere perché ho giocato poche partite.Quest'anno ho iniziato con un piglio diverso, sono voluto rimanere a tutti i costi, nonostante si diceva che sarei potuto andare in prestito altrove. Ho deciso che era giunta l'ora di far vedere chi è davvero Felipe Anderson e grazie a dio sono diventato titolare. Non è stato facile arrivare sino a qui, ho lavorato duramente e adesso sto raccogliendo i frutti dei miei sforzi. Il campionato è ancora lungo, ho ancora tanta voglia di dimostrare le mie doti e di continuare a crescere come giocatore. Ho appena 22 anni, sono molto giovane”. Ma anche tanto ambizioso: "Non nego di aver sperato nella chiamata di Dunga, ma sono sereno e contento di far parte della Selezione Olimpica. Voglio fare bene qui per poi sperare di giocare in Nazionale maggiore".

Tempesta su Facebook.

«Avete visto in azione Anderson nella Lazio?» Basta questo quesito, posto sul profilo ufficiale Facebook del Manchester City, per scatenare la reazione dei tifosi della Lazio, timorosi che il club inglese possa portare via il giovane talento brasiliano che pochi giorni fa ha rinnovato fino al 2020 il suo contratto con il club di Lotito.

La domanda fatta sull'account dei Blues è all'interno di un post dedicato ai rumors, raccolti dalla stampa britannica, che rivelano un interesse nei confronti del 21enne ex Santos. La risposta, invece, arriva da centinaia di supporter laziali. «Felipetto non si tocca», scrivono in molti. «O ve comprate tutta la società o Felipe resta a Roma! Prendeteve il fenomeno Iturbe». C'è chi, invece, sconsiglia il City a puntare sul brasiliano. « Vedo Felipe Anderson ogni domenica, non è un top player – scherza un tifoso biancoceleste, scrivendo in inglese -. Se volete veramente un buon giocatore comprate Luis Pedro Cavanda o Lorik Cana».