FANTACALCIO

Fantamercato, da Manolas a Veretout: i cinque nomi della settimana

Mercoledì 26 Giugno 2019 di Francesco Guerrieri
Kostas Manolas è sempre più lotano dalla Roma: ha una clausola di 36 milioni e ha già detto sì a Milan e Napoli
In attesa dell’apertura ufficiale prevista tra dieci giorni, i club si iniziano a muovere per anticipare la concorrenza: sondaggi, chiamate, idee e trattative. Vediamo quali sono stati i cinque nomi caldi della settimana.

KOSTAS MANOLAS
Manolas e la Roma sono sempre più lontani. Milan e Napoli in pressing sul difensore, tutti e due i club hanno già l'accordo col greco che ha una clausola di 36 milioni di euro. La Roma è stata chiara: chi vuole Kostas dovrà arrivare a quella cifra. Il Napoli in questi giorni ha messo la freccia superando i rossoneri che chiedono uno sconto sulla clausola: gli azzurri vogliono mettere sul piatto Amadou Diawara, la Roma ha chiesto Mertens. Si tratta provando a trovare un accordo che soddisfi entrambe le parti, Manolas è la scelta numero uno di Ancelotti per sostituire Albiol diretto verso il Villarreal. L'ex Olympiakos ha ricevuto anche offerte dalla Spagna e dall'Inghilterra, ma la priorità del giocatore è quella di rimanere in Italia.

STEFANO SENSI
Derby di mercato tra Milan e Inter, sul piatto c'è il centrocampista classe '95 Stefano Sensi: i rossoneri si sono mossi in anticipo e hanno la priorità sul giocatore, l'Inter ha fatto un sondaggio col Sassuolo durante un incontro per il riscatto di Politano ed è pronta a inserirsi se non si dovesse chiudere l'accordo tra i neroverdi e il Milan: l'offerta è di un prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni, l'ad del Sassuolo Carnevali ne chiede 20 e tutti subito. Il giocatore ha già trovato da tempo l'accordo col club rossonero sulla base di un quinquennale.

JAMES RODRIGUEZ
"Credo che mi troverei bene al Napoli". Ancelotti chiama, James risponde. Carletto ha fatto sapere di voler il colombiano che ha già allenato ai tempi del Real. De Laurentiis pronto a fare uno sforzo per accontentare l'allenatore: "Ci proveremo, anche se è costosissimo". Il Real ha aperto a un prestito onerorso di circa dieci milioni con diritto di riscatto fissato a trenta, cifre più basse rispetto alla richiesta iniziale di cinquanta milioni.

ADRIEN RABIOT
Adrien Rabiot non è mai stato tanto vicino alla Juventus quanto lo è in questi giorni. Il centrocampista classe ’95 è un pallino della dirigenza bianconera che ci aveva provato anche in passato quando il francese era sotto contratto con il Psg. Tra dieci giorni, invece, Rabiot si svincolerà e potrà accordarsi con altri club. Al tavolo delle trattative anche mamma Veronique, che negli ultimi giorni ha dato l’ok (a meno di clamorosi ripensamenti, e non sarebbe la prima volta) a un trasferimento del figlio in bianconero: l’accordo è stato trovato a 7 milioni d’ingaggio compresi bonus, dopo aver abbassato la richiesta di 10 milioni che aveva allontanato anche il Barcellona.

JORDAN VERETOUT
Tutti pazzi per Veretout: dal Milan al Napoli, passando per la Roma. Proprio i giallorossi, infatti, nelle ultime ore hanno avuto un contatto con l’agente del giocatore nel quale hanno chiesto di tenere in stand by ogni tipo di discorso con i rossoneri perché vogliono provare a inserirsi nella trattativa e stanno preparando un’offerta da presentare alla Fiorentina. Occhio anche al Napoli però, perché adesso è concentrato su James ma non perde di vista la situazione legata a Veretout: il club azzurro è l’unico che si è mosso concretamente per il centrocampista francese, ora però la Roma vuole fare sul serio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma