Fantamercato, da Icardi a Vavro: i cinque nomi della settimana

La posizione di Mauro Icardi è sempre più in bilico: lui vuole rimanere a Milano, ma per l'Inter è in uscita
di Francesco Guerrieri
3 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Luglio 2019, 15:25

Mercato ufficialmente aperto da 1° luglio. Primi colpi annunciati, nuovi arrivi e trattative ancora sul tavolo pronte ad essere chiuse con una stretta di mano o a saltare sul più bello. Noi – come ogni settimana – abbiamo scelto i cinque nomi più caldi sul mercato.

MAURO ICARDI
L’Inter è stata chiara con Icardi, l’argentino è in uscita e il club sta cercando una società che soddisfi le richieste. Alla Juventus il giocatore piace da tempo e negli ultimi giorni c’è stato anche un incontro tra Wanda Nara e il ds bianconero Fabio Paratici. Non è una trattativa che si può portare avanti ora però, perché la Juve è concentrata sull’affare de Ligt (non preoccupa il rallentamento, il club ha in mano il sì del giocatore) e prima di prendere un attaccante deve trovare una sistemazione a Mandzukic e Higuain. Maurito però vuole rimanere all’Inter e non ha nemmeno preso in considerazione l’interesse del Napoli, pronto a investire sul giocatore con un super ingaggio da 10 milioni netti all’anno.

PAU LOPEZ
La Roma ha trovato il portiere per la prossima stagione. Si tratta dello spagnolo classe ’94 Pau Lopez, arriva dal Betis Siviglia per circa 20 milioni più il 50% sulla futura rivendita di Sanabria. All’inizio della prossima settimana dovrebbe effettuare le visite mediche per poi aggregarsi al gruppo giallorosso. Sul tavolo pronto un contratto di quattro anni con un ingaggio da 2 milioni a stagione.

ISMAEL BENNACER
Asse Milan-Empoli sempre molto caldo in questo inizio di mercato. Dopo l’arrivo di Krunic (tutto fatto, manca solo l’ufficialità), i club hanno trovato l’accordo anche per il trasferimento di Ismael Bennacer in rossonero. Il centrocampista classe ’97 era stato sondato anche dal Genoa su richiesta del suo ex allenatore Aurelio Andreazzoli, e negli ultimi giorni si erano fatte avanti Fiorentina e Lione. Ma il futuro di Bennacer sarà al Milan, decisivo l’incontro avvenuto 48 ore fa tra il ds dell’Empoli Accardi, quello rossonero Massara e il direttore dell’area tecnica del Milan Paolo Maldini: affare fatto per 16 milioni più bonus.

ROMELU LUKAKU
L’ultimo tentativo per Romelu Lukaku è stato quello della Juventus: più che un vero e proprio interesse, però, sembra essere più un azione di disturbo nei confronti dell’Inter, che sta provando da tempo a chiudere per l’attaccante del Manchester United. In settimana la dirigenza nerazzurra ha incontrato l’agente del giocatore Federico Pastorello per spiegare che presto partirà un’offerta ai Red Devils e l’obiettivo è quello di accelerare la trattativa il prima possibile. Lukaku ha già detto sì all’Inter sulla base di 7,5 milioni di euro a stagione, l’attaccante belga è entusiasta della possibilità di lavorare per Conte per il quale è sempre stato la prima scelta lì davanti. Ora bisogna trovare l’intesa col ManUtd.

DENIS VAVRO
La Lazio ha piazzato il primo acquisto dell’estate: si tratta del difensore slovacco Denis Vavro, classe ’96, arriva dal Copnaghen. Per chiudere l’affare è stata decisiva l’ultima offerta della Lazio leggermente più alta rispetto a quella precedente, che ha convinto il club danese a lasciar partire Vavro dopo aver trovato il sostituto (Victor Nelsson dal Nordsjaelland). Operazione da circa 9 milioni più 1/1,5 di bonus, contratto di cinque anni già firmato e presto inizierà una nuova avventura con la maglia della Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA