FANTACALCIO

Fantacalcio, da Correa ad Eriksen: cinque novità alla ripresa del campionato

Venerdì 8 Maggio 2020 di Francesco Guerrieri
Il Tucu Joaquin Correa avrà più spazio dopo la ripresa del campionato: Inzaghi sta pensando al tridente con Immobile e Caicedo
Si tornerà a giocare? Sì, no, forse. Ad oggi l’ipotesi più probabile è quella di ricominciare il campionato appena sarà possibile, con tutte le dovute precauzioni e la massima sicurezza per la salute degli atleti e non solo.  Anche nelle varie chat Whatsapp si ricomincerà a parlare di fantacalcio, tra proposte di scambi, sfottò e formazioni da schierare. Un bravo fantallenatore però ha sempre l’occhio lungo, vediamo allora quali possono essere cinque novità alla ripresa del campionato.
 
LAZIO: TRIDENTE BIANCOCELESTE
Simone Inzaghi sta pensando a una variazione tattica per ripartire all’assalto dello scudetto. -1 dalla Juventus, non si può sbagliare nulla sperando in un passo falso dei bianconeri. Così l’allenatore della Lazio sta studiando un cambio di modulo per schierare i tre attaccanti tutti insieme: in alcune partite può proporre il tridente con Immobile, Caicedo e Correa, al quale ha promesso di dare più spazio se si tornerà in campo. Una soluzione che piace a chi ha il Tucu nella propria rosa.

JUVE: BERNARDESCHI FALSO NUEVE
Higuain ancora non si sa se tornerà dall’Argentina e Dybala al momento è da considerare indisponibile perché ancora convalescente dopo la positività al coronavirus. Cristiano Ronaldo? Difficilmente accetterà di giocare al centro dell’attacco della Juventus dopo aver già fatto capire di non gradire questa soluzione quando Sarri gliela propose in estate. L’idea quindi può essere quella di schierare Bernardeschi da falso nueve, con Douglas Costa da una parte e Ronaldo dall’altra per sfruttare anche gli inserimenti dei centrocampisti. Soluzione che Sarri ha già adottato a Napoli quando si è inventato Mertens da attaccante centrale per rimediare all’infortunio di Milik.

MILAN: LE MOTIVAZIONI DI IBRA
Fino a qualche mese fa l’addio di Zlatan Ibrahimovic al Milan sembrava cosa scontata. Nelle ultime settimane, invece, lo svedese ha aperto alla possibilità per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno. A una condizione, però: la qualificazione in Champions League, per giocarla un’ultima volta prima di ritirarsi. Obiettivo quarto posto quindi da raggiungere anche attraverso i gol di Zlatan, che se riprenderà il campionato avrà uno stimolo in più per fare bene e regalare bonus ai suoi fantallenatori.

ATALANTA: LA GESTIONE DI MURIEL E MALINOVSKYI
La prospettiva per finire il campionato è quella di giocare una partita ogni due giorni, ritmi che potrebbero favorire chi finora ha avuto meno spazio. Gian Piero Gasperini sta già pensando alle eventuali rotazioni in casa Atalanta, dove dovrebbero avere più spazio Luis Muriel e Ruslan Malinovskyi. L’attaccante ha dimostrato di saper spaccare le partite anche entrando a gara in corso, l’ucraino può sfruttare il turnover per aumentare il bottino di 4 gol (e 1 assist) in campionato.

INTER: IL NUOVO RUOLO DI ERIKSEN
Nei primi mesi all’Inter Christian Eriksen non è riuscito a esprimersi ancora ai suoi livelli, ma la svolta può arrivare nel nuovo ruolo che Antonio Conte sta pensando per lui: l’allenatore nerazzurro infatti per aggiungere fantasia in qualche partita sta valutando l’ipotesi di farlo giocare più avanzato dietro a Lukaku, anche per far rifiatare Lautaro Martinez nelle tante gare ravvicinate alle quali andiamo incontro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA