FANTACALCIO

Fantacalcio 28ª giornata, i consigli: chi schierare e chi evitare in formazione

Giovedì 14 Marzo 2019
La 28 ª giornata si apre venerdì sera con Cagliari-Fiorentina e andrà avanti fino al posticipo della domenica, col derby Milan-Inter con vista sulla Champions. E’ un turno di campionato spalmato su tre giorni, occhio quindi alle ultime sulle formazioni e ai ballottaggi in ogni ruolo. Andiamo a vedere - partita per partita - chi schierare e chi evitare. 



CAGLIARI-FIORENTINA (venerdì ore 20.30)
Consigliati: il Cagliari deve rialzarsi dopo la sconfitta di Bologna, per farlo c'è bisogno dei gol di Pavoletti. Ok anche Barella. Impossibile rinunciare a Muriel che in campionato va in gol da tre gare di fila (quattro considerando anche la Coppa Italia). Chiesa sta meglio e dovrebbe farcela, ma potete aspettare le ufficiali per capire se partirà titolare.
Da non schierare: può essere una partita con più di un gol da una parte e dall'altra, evitate i due portieri. Si possono lasciare fuori anche Ceppitelli e Pisacane.
Le scommesse: premiate l’idea Birsa, che torna a disposizione di Maran dopo un mese e si gioca un posto dal primo minuto. Dall'altra parte il bonus può pescarlo Pezzella, sempre pericoloso in area avversaria.

SASSUOLO-SAMPDORIA (Sabato ore 15)
Consigliati: Berardi si è sbloccato contro il Napoli e va schierato anche in casa con la Samp. Lirola può essere una buona scelta. Un Quagliarella così si mette sempre, Praet - che potrebbe avanzare sulla trequarti - se cercate un jolly.
Da non schierare: Locatelli è a rischio insufficienza, no a Defrel dopo le vicende extracalcistiche.
Le scommesse: e se fosse arrivato il momento del primo gol di Boga? Pensateci. Audero è il portiere che può fare il partitone chiudendo la porta a doppia mandata. E farvi portare a casa un +1.

SPAL-ROMA (Sabato ore 18)
Consigliati: due soluzioni nella Spal possono essere Kurtic e Petagna, ma solo se non avete alternative migliori. Nella nuova Roma di Ranieri fate come ha fatto l'allenatore: date fiducia a Schick. Sì anche a un Kluivert in crescita.
Da non schierare: Viviano può prendere più di un gol e affondarvi, Dickmann giocherà sulla fascia di El Shaarawy ed è meglio lasciarlo fuori. Nzonzi non è un giocatore da bonus, Juan Jesus sta attraversando un periodo negativo, non rischiatelo.
Le scommesse: Semplici può sorridere. Dopo circa un mese dovrebbe rivederei in campo Lazzari, uno che con i suoi voti difficilmente tradisce i fantallenatori e ogni tanto pesca qualche bonus. Schierate Zaniolo (ma copritevi perché è in dubbio), se sta bene ha già fatto vedere di cosa è capace.

TORINO-BOLOGNA (Sabato ore 20.30)
Consigliati: dopo il gol di Paganini che ha interrotto un’imbattibilità di 599’, Sirigu vorrà blindare la porta e col Bologna può arrivare un clean sheet. Ancora fiducia a Belotti che viene da una doppietta. Si può mettere Soriano alla ricerca del gol dell'ex e in forma dopo la rete della settimana scorsa.
Da non schierare: Meité è calato rispetto al girone d'andata ed è anche a rischio cartellino, Mbaye può soffrire nel contenere Ansaldi.
Le scommesse: nell'ultima giornata Iago Falque è entrato e ha spaccato la partita, ora dovrebbe partire titolare e potete puntarci. Se non avete alternative migliori, un'idea tra i pali può essere Skorupski. Meno pazza di quello che sembra.

GENOA-JUVENTUS (Domenica ore 12.30)
Consigliati: c'è poco da pescare nella squadra di Prandelli. Potete provare a dare una chance a Kouamé, Lerager può arrivare alla sufficienza. Nella Juve tanti ballottaggi. Un posto a centrocampo dovrebbe averlo Pjanic, sempre pericoloso sui calci piazzati. Ronaldo è un grande sì come al solito. Soprattutto dopo la gara con l'Atletico.
Da non schierare: La difesa del Genoa è sconsigliata in blocco, tra i bianconeri l’unico rischio è il turnover per la Champions. Occhio, ad esempio, a Chiellini e Bonucci che potrebbero restare fuori.
Le scommesse: Lazovic potrebbe impensierire Alex Sandro su quella fascia, ma se avete soluzioni migliori si può anche guardare altrove. Puntate su Dybala, che avrà voglia di fare bene dopo aver giocato poco più di 20' contro l'Atletico.

ATALANTA-CHIEVO (Domenica ore 15)
Consigliati: se avete Gollini mettetelo, perché Gasperini lo preferisce ancora a Berisha e il Chievo ha il peggior attacco del campionato. Insieme a lui ok anche Mancini che ogni tanto regala bonus. Depaoli e Giaccherini per una sufficienza.
Da non schierare: de Roon ed Hetemaj sono più da malus che da bonus, meglio non fidarsi.
Le scommesse: Premiate Gosens che parte in pole sulla fascia sinistra di Gasperini e quest’anno ha segnato tre gol. Se pensate che il Chievo possa fare il colpo a Bergamo potete schierare Stepinski, serviranno i suoi gol.

EMPOLI-FROSINONE (Domenica ore 15)
Consigliati: sì a Ciccio Caputo e Bennacer. Paganini non ripete? Voi provateci lo stesso, magari trova il bis dopo il gol col Torino.
Da non schierare: Traoré non è più sicuro del posto e anche Iachini ha detto che deve rifiatare: inutile rischiarlo. Gori dovrebbe giocare ma è fuori forma.
Le scommesse: Krunic sta crescendo ed è un giocatore che può sorprendere. Pinamonti ha dimostrato che quando il Frosinone ha bisogno, lui c’è. E va verso la terza gara di fila da titolare.

LAZIO-PARMA (Domenica ore 15)
Consigliati: Acerbi lì dietro è una garanzia. Date fiducia a Caicedo che giocherà al posto di Immobile squalificato. Gervinho è pronto a mettere il turbo per cercare bonus, per Bruno Alves vale lo stesso discorso di Acerbi.
Da non schierare: Non sarà una partita semplice per Bastos che se la dovrà vedere con la velocità di Gervinho. Gara complicata anche per Iacoponi e Gagliolo.
Le scommesse: El Tucu Correa viene da tre assist nelle ultime due partite e agirà vicino a Caicedo. Dimarco ha giocato bene contro il Genoa e ogni tanto tira fuori il colpo della domenica (ricordate il gol con l’Inter?).

NAPOLI-UDINESE (Domenica ore 18)
Consigliati: Fabian Ruiz riprende il suo posto a centrocampo dopo il senza voto contro il Sassuolo. De Paul è l’unico che può creare qualche pericolo alla difesa azzurra.
Da non schierare: sulle fasce sono in pole Hysaj e Ghoulam (problema all'inguine per Malcuit) ma valutate bene le alternative perché Ancelotti ha cambiato spesso i terzini all’ultimo. E la formazione va fatta domani. Per Sandro e Mandragora sarà una giornata impegnativa e il rischio insufficienza è dietro l’angolo.
Le scommesse: Mettete Milik, titolare o panchinaro che sia. Arek sa come si segna, e può farlo anche in pochi minuti. Nell’Udinese che gioca al San Paolo, meglio non scommettere.

MILAN-INTER (Dom. ore 20.30)
Consigliati: Piatek può essere l’uomo derby in casa rossonera, in mezzo al campo servono i muscoli di Kessie. Icardi out anche stavolta, lì davanti ci sarà Lautaro che può trovare il guizzo decisivo. 
Da non schierare: Ultimamente Suso ha perso la sua brillantezza e anche con l’Inter rischia di rimanere in ombra. Gagliardini ha segnato all’ultima contro la Spal, ma nel derby si ritroverà davanti Bakayoko.
Le scommesse: E' vero, Paquetà può partire fuori. E se poi gioca? Voi mettetelo, ma copritevi. Se cercate il jolly tra i nerazzurri trovate un posto a Politano. Ultimo aggiornamento: 13:54


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma