FANTACALCIO

Fantacalcio, i cinque centrocampisti flop della stagione

Mercoledì 26 Giugno 2019 di Francesco Guerrieri
Edimilson Fernandes ha totalizzato 29 presenze in campionato nella scorsa stagione con la Fiorentina
Un passo indietro per guardare al futuro, continuiamo la nostra analisi del campionato scorso per capire su chi puntare o su chi non puntare per la prossima stagione. Dopo aver visto i cinque migliori giocatori in ogni ruolo e aver evidenziato i flop in porta e in difesa, abbiamo analizzato chi sono stati i cinque peggiori centrocampisti del campionato tra quelli con almeno venti presenze.

NICOLA RIGONI (Chievo)
Stagione negativa per i gialloblù, è affondato anche lui insieme a tutta la squadra. Titolare fisso nonostante i tre allenatori, è un giocatore rimasto svincolato nella maggior parte delle leghe; chi lo ha preso l’ha fatto per riempire gli ultimi slot, il classico acquisto che nessuno rialza. E per questo non c’era da aspettarsi grandi cose da Rigoni, che però ha chiuso il campionato con la peggior media voto tra i centrocampisti.

SANDRO (Genoa/Udinese)
Non è stata un granché la seconda stagione di Sandro in Serie A. Il brasiliano ha giocato con la maglia del Genoa fino a gennaio, per poi andare in prestito all’Udinese nella seconda parte del campionato. Risultato? Flop totale, da una parte e dall’altra. Non è certo un giocatore che ha le caratteristiche che servono per il Fantacalcio – centrocampista difensivo che porta pochi bonus e molti cartellini – ma l’anno scorso era stato uno dei pochi a salvarsi nella disastrosa stagione del Benevento. Ecco perché qualcuno ci ha puntato provando a fare una scommessa. Ma non è andata benissimo.

FILIP BRADARIC (Cagliari)
Doveva sostituire Cigarini nel centrocampo di Maran, era stato preso per quello dal Rijeka. Già, doveva. I due si sono alternati per tutta la stagione (27 presenze a 25 in campionato) con l’ex Parma che ha dato più garanzie del croato. Bradaric non ha convinto quei pochi fantallenatori che avevano provato a puntare su di lui.

IVAN RADOVANOVIC (Chievo/Genoa)
Anche lui, come Sandro, si è diviso tra due squadre nell’ultima stagione: la prima parte di campionato l’ha giocata con il Chievo, la seconda con la maglia del Genoa. Fascia da capitano al braccio in gialloblù, titolare indiscutibile con Prandelli. Al Fantacalcio sarebbe stato un giocatore da evitare, chi puntava sul Genoa poteva pensare a lui come ultimo slot per il centrocampo se aveva bisogno di un titolare sicuro all'asta di riparazione. Da prendere al massimo a un credito, non di più. Mediano di rottura che tende più a difendere che a cercare bonus. Ma quest’anno è stato uno dei peggiori nel suo ruolo.

EDIMILSON FERNANDES (Fiorentina)
Non era la stagione giusta per provare a sfondare in Italia. Edimilson Fernandes si è ritrovato in una Fiorentina che fino all’ultimo ha lottato per non retrocedere in Serie B, forse la peggior stagione del club viola negli ultimi anni. Nonostante tutto lui è sempre riuscito a trovare spazio, ma con scarsi risultati. Nel suo curriculum italiano anche un’espulsione rimediata contro il Chievo a fine gennaio; out per un mese per un problema muscolare, ha chiuso la stagione come quinto peggior centrocampista del campionato tra quelli che hanno giocato almeno venti partite. Oggi Edimilson Fernandes è passato al Mainz dopo essere rientrato al West Ham dal prestito alla Fiorentina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma