FANTACALCIO

Fantacalcio, 3a giornata: news e probabili formazioni

Giovedì 12 Settembre 2019 di Francesco Guerrieri
Il nuovo acquisto della Roma Henrix Mkhitaryan è pronto a debuttare contro il Sassuolo

Messa alle spalle la sosta per le nazionali, di nuovo testa al campionato e al Fantacalcio, con la terza giornata che partirà sabato alle 15 con Fiorentina-Juventus. Vediamo le probabili formazioni squadra per squadra.

ATALANTA
Dubbio Toloi per Gasperini. Il difensore brasiliano si è fermato per un problema muscolare e potrebbe saltare la gara col Genoa. Se non dovesse farcela è pronto Masiello, Dijmsiti in vantaggio su Kjaer. Unico indisponibile è Castagne, sulla fascia sinistra ci sarà Gosens.
Indisponibili: Castagne.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Djimsiti, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata.

BOLOGNA
Mihajlovic dovrà rinunciare a Danilo che rimarrà fuori circa 20 giorni a causa di una lesione di primo grado al bicipite femorale destro. L’idea di Sinisa è quella di far scalare Medel al centro della difesa vicino a Denswill, in alternativa può inserire Bani col cileno a metà campo facendo fuori Dzemaili. In attacco Palacio è in vantaggio su Destro.
Indisponibili: Danilo.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Medel, Denswil, Dijks; Poli, Dzemaili; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

BRESCIA
La novità di Corini è l’inserimento di Romulo, che dovrebbe giocare avanzato sulla trequarti. In attesa che Balotelli finisca di scontare la squalifica (mancano ancora 2 giornate), in attacco insieme a Donnarumma ci sarà Ayé.
Indisponibili: Martella, Magnani, Torregrossa, Ndoj.
Squalificati: Balotelli.
Probabile formazione (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Ayé, Donnarumma.

CAGLIARI
Maran conferma il ’97 Pinna a destra, a centrocampo El Pata Castro giocherà vicino a Joao Pedro dietro a Simeone. Panchina per Ionita e Birsa. Nainggolan nel centrocampo a tre con Rog e Nandez.
Indisponibili: Cacciatore, Faragò, Cragno, Pavoletti.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-2-1): Olsen; Pinna, Ceppitelli, Klavan, Pellegrini; Rog, Nainggolan, Nandez; Castro, Joao Pedro; Simeone.

FIORENTINA
Nel big match contro la Juventus c’è bisogno d’esperienza. E allora dentro Boateng e Ribery nel tridente insieme a Chiesa, che proprio contro i bianconeri aveva debuttato in Serie A. L’eccezione è la conferma di Castrovilli a centrocampo, dietro debutto da titolare per Dalbert.
Indisponibili: -
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Chiesa, Boateng, Ribery.

GENOA
Da valutare le condizioni di Saponara, che negli ultimi giorni aveva accusato un fastidio al flessore: per ora parte davanti Radovanovic. Sulla sinistra ballottaggio tra Barreca e Pajac, con il primo favorito sull’ex Empoli. Ma la sensazione è che sarà un duello che ci porteremo avanti per tutta la stagione.
Indisponibili: Cassata, Sturaro.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schone, Radovanovic, Barreca; Pinamonti, Kouame.

INTER
Conte dovrebbe recuperare De Vrij che è già tornato in gruppo, altrimenti giocherà D’Ambrosio con Godin (recuperato anche lui) e Skriniar. Ancora panchina per Barella, a centrocampo è favorito Vecino vicino a Brozovic e Sensi. A destra ci sarà ancora Candreva che ormai ha superato Lazaro; in attacco Lautaro insieme a Lukaku, con Sanchez pronto a subentrare.
Indisponibili: -
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Handanovic; De Vrij, Godin, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro, Lukaku.

JUVENTUS
La lunga rosa di Sarri porta a inevitabili ballottaggi ogni settimana. A centrocampo, soprattutto, dove Khedira, Emre Can, Matuidi e Rabiot si giocano due posti; l’unico sicuro di una maglia da titolare è Pjanic. Davanti Douglas Costa e Cristiano Ronaldo con Higuain, favorito su Dybala. De Sciglio out, a destra ci sarà Danilo.
Indisponibili: De Sciglio, Danilo, Perin.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Szczesny; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo.

LAZIO
L’ha detto Inzaghi e l’ha confermato Tare: Vavro ha bisogno di tempo per inserirsi nei meccanismi della squadra, ma alla lunga diventerà titolare. Per questo anche contro la Spal il favorito è Luiz Felipe, che giocherà insieme ad Acerbi e Radu. L’unico altro dubbio dell’allenatore è in mezzo al campo, dove Leiva parte davanti a Parolo.
Indisponibili: Lukaku.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

LECCE
Il romeno Benzar insidia Rispoli sulla fascia destra, Petriccione più di Majer per affiancare Tachtsidis e Shakov. Sulla trequarti c’è il ballottaggio tra Mancosu e La Mantia, in avanti confermata la coppia Falco-Lapadula con Babacar in panchina.
Indisponibili: Meccariello, Lo Faso, Fiamozzi.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Gabriel; Benzar, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Shakov; Mancosu; Falco, Lapadula.

MILAN
Di nuovo 4-3-3 per Giampaolo, che ridà una maglia da titolare a Piatek e vicino a lui giocheranno Suso e Calhanoglu. L’altra idea, ma al momento più remota, è quella di spostare il turco a centrocampo al posto di Paquetà e inserire Castillejo come ala sinistra. In difesa può debuttare Theo Hernandez, in vantaggio su Rodriguez.
Indisponibili: Biglia, Caldara.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bennacer, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.

NAPOLI
Nel 4-2-3-1 di Ancelotti una maglia da titolare è per Hirvig Lozano, che sostituisce l’infortunato Insigne. Fabiàn sarà il trequartista centrale, sull’altra fascia c’è Callejon. In attacco ballottaggio tra Mertens e l’ultimo arrivato Llorente, con il primo favorito. Sulla fascia sinistra va avanti dalla stagione scorsa il testa a testa tra Ghoulam e Mario Rui.
Indisponibili: Insigne, Milik.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Zielinski; Callejon, Fabiàn, Lozano; Mertens.

PARMA
In difesa debutto di Darmian, in attacco ancora titolare il classe 2000 Kulusevski che convince più di Karamoh. In mezzo al campo Barillà e Kucka sono in vantaggio su Brugman e Grassi.
Indisponibili: -
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho.

ROMA
Veretout si scalda e punta a una maglia da titolare: Fonseca potrebbe inserirlo al posto di uno tra Cristante e Pellegrini. Mkhitaryan sarà il sostituto di Under infortunato, l’armeno al debutto in giallorosso giocherà sulla trequarti con Zaniolo e Kluivert. In difesa Fazio è sicuro del posto, vicino a lui uno tra Mancini e Smalling.
Indisponibili: Zappacosta, Spinazzola, Perotti, Under.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Pellegrini, Veretout; Mkhitaryan, Zaniolo, Kluivert; Dzeko.

SAMPDORIA
Di Francesco sta pensando di lanciare titolare al debutto Emiliano Rigoni, l’argentino si gioca il posto con Gabbiadini nel tridente completato da Quagliarella e Caprari. In difesa, a destra, testa a testa tra Bereszynski e Depaoli.
Indisponibili: Maroni.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Jankto, Ekdal, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella, Caprari.

SASSUOLO
De Zerbi torna al 4-3-3 con Traoré interno di centrocampo insieme a Obiang e Locatelli. Davanti Berardi e Boga ai lati di Ciccio Caputo. In difesa Muldur preferito ancora una volta a Toljan.
Indisponibili: Bourabia, Magnanelli, Rogerio.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Peluso; Traoré, Obiang, Locatelli;  Berardi, Caputo, Boga.

SPAL
Semplici sta cercando l’equilibrio giusto per la sua Spal, che ha perso le prime due giornate e ora ha bisogno di iniziare a fare punti. Valoti e Murgia si giocano il posto a centrocampo, Di Francesco titolare a tutta fascia o in attacco: nella prima ipotesi, Floccari farà coppia con Petagna davanti, altrimenti Igor giocherà a sinistra. Dall’altra parte c’è D’Alessandro.
Indisponibili: Fares.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Igor; Petagna, Di Francesco.

TORINO
Pochi dubbi per Mazzarri, che senza Lyanco e Ansaldi si affida a uno tra Djidji e Bremer in difesa e Aina sulla fascia sinistra. In attacco esordio per Simone Verdi, preferito a Zaza per fare coppia con Belotti.
Indisponibili: Lyanco, Ansaldi, Edera.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Sirigu; Izzo, Djidji, Bonifazi; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Aina; Verdi, Belotti.

UDINESE
Davanti Okaka è pronto al debutto bis per giocare vicino a Lasagna, l’ex Watford è in pole su Pussetto e Nestorovski. A centrocampo Tudor deve scegliere uno tra Fofana e Jajalo, De Paul interno di sinistra nel 3-5-2.
Indisponibili: ter Avest.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Fofana, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

VERONA
Bocchetti dovrebbe vincere il ballottaggio con Empereur per un posto in difesa, sarà ancora 3-4-2-1 con Zaccagni e Verre (parte favorito su Amrabat) dietro a uno tra Tutino e Stepinski.
Indisponibili: Di Carmine, Crescenzi, Badu.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Bocchetti; Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski.

Ultimo aggiornamento: 13:24


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma