Fa Cup, City avanti con fatica contro il Cheltenham. Bundesliga: perdono Leverkusen e Lipsia. Si rialza il Real Madrid

Sabato 23 Gennaio 2021 di Giuseppe Mustica
Fa Cup, City avanti con fatica contro il Cheltenham. Bundesliga: perdono Leverkusen e Lipsia. Si rialza il Real Madrid

Stava per accadere l’imponderabile in Fa Cup. Poi nel finale il Manchester City è riuscito a ribaltare il Cheltenham Town. Vince 3-1 al Jonny Rocks Stadium la squadra di Guardiola contro una formazione di quarta serie che era riuscita clamorosamente a passare in vantaggio con May: rimessa laterale lunga di Tozer, Mendy s’addormenta e alle spalle sbuca il numero 10 che trova la zampata per il vantaggio. Pep ride e quasi non ci crede. Ed è costretto a mandare in campo Gundogan ma soprattutto Cancelo. È l’ex Juve che cambia la partita servendo al minuto 81 un cioccolatino per Foden che fa 1-1. Gabriel Jesus la ribalta col diagonale potente dopo l’imbucata di Fernandinho e Ferran Torres in pieno recupero mette il sigillo. Per il Cheltenham, comunque, rimarrà una serata storica. Eliminato invece l’Arsenal: la squadra di Arteta (tecnico sempre più in bilico) cade sul campo del Southampton: decisiva l’autorete di Gabriel al 24’. Vince facile il West Ham (4-0) sul Doncaster. Si torna in campo domani per la Coppa Nazionale: e la gara più interessante è quella tra il Manchester United e il Liverpool. La truppa di Solskjaer sogna il passaggio del turno; quella di Klopp, in crisi, ha bisogno di una vittoria per cercare di lasciarsi alle spalle il momento negativo.

BUNDESLIGA

In Germania perdono sia Leverkusen che Lipsia, le due squadre che stavano cercando di mettere in difficoltà il Bayern Monaco, che sarà impegnato domani sul campo dello Shalke. La squadra di Flick quindi può piazzare il colpaccio tra meno di 24 ore, perché se riuscisse a portare a casa l’intera posta in palio volerebbe a +7 sulla squadra di Nagelsmann, mettendo quindi una seria ipoteca al campionato. Ma andiamo con ordine: il Lipsia perde sul campo del Mainz 3-2. Passano in vantaggio gli ospiti con Adams, pareggia Niakhate. Si riporta avanti la squadra arrivata in semifinale di Champions con Halstenberg ma è sempre Niakhate a ristabilire la parità. Ah, si è solamente al minuto 35. A inizio ripresa la zampata vincente la piazza Barreiro. E Nagelsmann in panchina, nonostante la sconfitta, se la ride. Cade invece in casa il Bayer Leverkusen di Bosz. A passare è il Wolfsburg con il gol di Beku poco dopo la mezz’ora del primo tempo. S’impongono in trasferta il Francoforte (1-5) sul campo dell’Arminia Bielefeld – doppietta di Andre Silva – e il Werder Brema sull’Hertha Berlino (1-4). Vittorie interne per Augusta (2-1 sull’Union Berlino) e Friburgo, con lo stesso risultato, sulla Stoccarda.

LIGA

Senza Zidane, colpito dal Covid, il Real Madrid si lascia le spalle la clamorosa eliminazione in Coppa del Re. I Blancos vincono 4-1 sul campo dell'Alaves. E chiudono la partita già nel primo tempo: segnano Casemiro, Benzema ed Hazard. I padroni di casa accorciano con Joselu nella ripresa, ma è ancora l'attaccante francese a fissare il risultato. Il Madrid rimane a -4 dall'Atletico e sempre con due partite in più. Ma stasera serviva una reazione. Ed è arrivata. Il Siviglia, pronto ad accogliere il Papu Gomez, vince 3-0 in casa contro il Cadice. Mattatore della serata En Nesyri: il marocchino realizza la tripletta che decide la gara. Pareggio 2-2 tra Real Sociedad e Betis Siviglia: il sigillo è messo dall’intramontabile Joaquin al 92’. 

Ultimo aggiornamento: 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA