Europa League, stasera la surreale partita dell'Inter

Giovedì 27 Febbraio 2020 di Salvatore Riggio
C’è molta paura attorno ai sedicesimi di Europa League tra Inter e Ludogorets. La diffusione del Coronavirus nel Nord Italia ha spinto l’Uefa a far giocare il match di ritorno a porte chiuse a San Siro e a chiudere lo stadio ai media. Nella giornata di ieri niente conferenze stampa della vigilia, annullata la sessione d’allenamento aperta e stasera tribuna stampa deserta. Una cosa del genere non si era mai vista prima. Così, tra poche ore, in campo saranno ammessi solamente i broadcaster autorizzati alla ripresa delle immagini - con il numero essenziale di cameraman necessari - e i bordocampisti, per le interviste all’intervallo e al triplice fischio. «Il calcio ha bisogno del suo pubblico - le dichiarazioni di Antonio Conte -, mi auguro che tutto torni alla normalità». Non solo. Il Ludogorets è sbarcato in Italia, a Malpensa, con un epidemiologo a seguito della squadra e 150 mascherine. Al di là della paura, c’è una gara europea da giocare, a tre giorni dalla super sfida scudetto contro la Juventus. L’Inter parte dallo 0-2 conquistato in trasferta una settimana fa (20 febbraio). In campo non ci sarà Lautaro Martinez per squalifica. Al posto dell’argentino, Conte chiede gli straordinari a Lukaku, che giocherà accanto a Sanchez, anche se dalla panchina scalpita Esposito, monitorato per i recenti guai muscolari. Oltre a al belga, a centrocampo farà gli straordinari anche Barella. 
Salvatore Riggio
Probabili formazioni 
INTER (3-5-2): 27 Padelli; 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 11 Moses, 23 Barella, 20 Borja Valero, 24 Eriksen, 34 Biraghi; 7 Sanchez, 9 Lukaku. All.: Conte 
LUDOGORETS (4-2-3-1): 23 Iliev; 4 Cicinho, 5 Terziev, 21 Grigore, 3 Nedyalkov; 12 Anicet, 25 Badji; 92 Lukoki, 84 Marcelinho, 88 Wanderson; 28 Keseru. All.: Vrba 
Arbitro: Daniel Siebert (Germania) Diretta tv: ore 21 su Sky Sport 1 e Tv8 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi