Nazionale femminile, Le azzurre domani in campo a Benevento contro la Georgia

Giovedì 7 Novembre 2019 di Giuseppe Mustica
Ritorna in campo la Nazionale Femminile impegnata per le qualificazioni a Euro 2021. Doppio turno interno per le ragazze di Milena Bertolini che scenderanno in campo domani a Benevento per affrontare la Georgia e poi martedì a Castel di Sangro contro Malta. Due sfide decisive che possono dare anche la matematica certezza della qualificazione in caso di passi falsi della Bosnia. Ma partiamo da domani, quando Girelli e compagne affronteranno quella Georgia già battuta lo scorso 3 settembre (0-1) proprio con una rete dell’attaccante juventina. Una vittoria sofferta contro una squadra giovane e con poca esperienza. Domani però il piglio deve essere sicuramente diverso. Così come successo contro la Bosnia nella sfida di Palermo. Bertolini non vuole macchiare in nessun modo il trend di vittorie e vuole arrivare alla doppia sfida contro la Danimarca già con il pass staccato verso l’Inghilterra. Le qualità, le azzurre, per raggiungere questo obiettivo, ce le hanno tutte. Inoltre dovrebbero essere spinte da una buona cornice di pubblico. “Sarà importante la qualità del gioco – ha dichiarato la ct azzurra in fase di presentazione delle due partite – l’obiettivo è fare punti ma come abbiamo visto non c’è nulla di scontato. Mi piacerebbe che la squadra ripartisse dall’ultima partita contro la Bosnia, dove ha fatto molto bene scendendo in campo con la giusta concentrazione e giocando con una buona intensità”.

LA FORMAZIONE
Non dovrebbero esserci grossi stravolgimenti rispetto alle ultime uscite. Sicuramente non ci sarà Valentina Giacinti che ha dovuto lasciare il ritiro per infortunio. Al suo posto è stata convocata la sua compagna di squadra Debora Salvatori Rinaldi. Quest’ultima, a segno anche domenica scorsa contro la Fiorentina, sta vivendo un buon momento di forma. Davanti a Giuliani comunque, a comporre la linea difensiva nel consueto e ormai collaudato 4-4-2 dovrebbero essere Gama e Linari in mezzo con Guagni e Bartoli sugli esterni. A centrocampo spazio a Cernoia, Giugliano, Galli e Rosucci. Girelli e Tarenzi – anche se ci potrebbe essere Daniela Sabatino che sarà in ballottaggio fino alla fine con la calciatrice dell’Inter  – comporranno il tandem d’attacco. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma