Uragano Sterling sulla Repubblica Ceca, Francia a valanga, CR7 non punge

Venerdì 22 Marzo 2019 di Valerio Cassetta
Sterling a segno contro la Repubblica Ceca
Seconda giornata di qualificazioni per gli Europei del 2020. Dopo il pareggio nel pomeriggio tra Bulgaria e Montenegro, in serata arrivano le vittorie per Inghilterra, Turchia, Islanda, Francia e Lussemburgo. Pareggio tra Portogallo e Ucraina.

Girone A
Bulgaria-Montenegro 1-1

Inghilterra-Repubblica Ceca 5-0

Goleada per la nazionale di Southgate. Strerling, autore di una tripletta, Kane su rigore e un autogol di Kalas regalano la vittoria all’Inghilterra contro la Repubblica Ceca. Niente da fare per la squadra di Silhavy, che non riesce ad impensierire gli inglesi. Il romanista Schick in campo 82 minuti con un cartellino giallo e senza acuti particolari,

Girone B
Lussemburgo-Lituania 2-1

Vittoria in rimonta per il Lussemburgo. Barreiro e Rodrigues ribaltano lo svantaggio iniziale di Cernych. Mastica amaro la nazionale di Urbonas che aveva iniziato il match nel migliore dei modi.

Portogallo-Ucraina 0-0
Pecca di cinismo il Portogallo. La squadra di Santos, capitanata da Cristiano Ronaldo, non riesce a superare il muro dell’Ucraina. I lusitani schiacciano gli avversarsi con una manovra corale, ma arrivano al tiro poche volte. Anzi, nel finale è l’Ucraina di Shevchenko a sfiorare il colpaccio. Buona prestazione per l'altro juventino in campo, Joao Cancelo.

Girone H
Moldavia-Francia 1-4

Poker e vittoria per la Francia di Deschamps. Griezmann, Varane, Giroud e Mbappè firmano il successo contro la Moldavia. Ambros segna il gol della bandiera per i padroni di casa ad un minuto dalla fine. Tutto facile per i transalpini.

Albania-Turchia 0-2
Prima Yilmaz, poi Calhanoglu. Con un gol per tempo la Turchia vince in casa dell’Albania di Panucci. In campo tra i padroni di casa l’atalantino Berisha e l’esterno del Napoli Hysaj.

Andorra-Islanda 0-2
Tutto facile per l’Islanda. I ragazzi di Hamren ottengono i primi tre punti grazie alle reti di Bjarnason nel primo tempo e di Kjartansson nella ripresa. Niente da fare per l'Andorra, quasi mai pericolosa.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Portami al concerto trap». E la mamma prova a saltare

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma