Dortmund-Inter, le pagelle: Lautaro illude, Lukaku delude. Crolla de Vrij

Martedì 5 Novembre 2019 di Salvatore Riggio
PAGELLE BORUSSIA DORTMUND
 
BURKI 6
Non è responsabile dei due gol firmati da Lautaro Martinez e Vecino.
 
HAKIMI 8
Il migliore in campo del Borussia Dortmund. Le azioni più pericolose partono da lui: nella ripresa firma la doppietta decisiva.
 
AKANJI 5.5
È il primo a farsi sorprendere dal lancio di Godin sull’azione del vantaggio nerazzurro.
 
HUMMELS 5.5
In ritardo su Lautaro Martinez che con uno scatto lo lascia sul posto.
 
SCHULZ 6
Non è brillante nella respinta di Handanovic, sul tiro di Goetze, mandando a lato un colpo di testa. Spinge molto nella ripresa.
 
WITSEL 6.5
Un altro giocatore rispetto alla partita di andata.
 
WEIGL 6
Dopo Akanji e Hummels, lui è il terzo giocatore che si fa beffare dalla cavalcata di Lautaro Martinez. Ma cresce nel secondo tempo.
 
SANCHO 7
Insieme ad Hakimi è quello che impensierisce di più l’Inter.
 
BRANDT 7
Male nel primo tempo, risorge nella ripresa con il gol del 2-2.
 
HAZARD 6
Poco pericoloso. Un solo tiro in porta su errore di Skriniar.
 
GOETZE 6.5
Ci prova con un tiro che Handanovic devia in maniera provvidenziale. Suo l’assist per il primo gol del Dortmund.
 
PACO ALCACER 6.5
Lascia il segno appena entra perché ruba palla a Brozovic e il Dortmund pareggia con Brandt.
 
FAVRE 7
Una rimonta pazzesca quella del suo Dortmund.
 
 
PAGELLE INTER
 
HANDANOVIC 7
Prodigioso su Goetze, che al 18’ prova a rimettere in parità la partita dopo il vantaggio firmato da Lautaro Martinez. Si ripete poco prima dell’intervallo su Sancho. Poi il Dortmund ne fa tre.
 
GODIN 6
Suo il lancio per Lautaro Martinez nell’azione del primo gol nerazzurro.
 
DE VRIJ 5.5
Si fa sorprendere dalla veemenza dei tedeschi.
 
SKRINIAR 5.5
Prima del raddoppio dell’Inter commette un errore che sarebbe potuto costare caro. Anche lui male nella ripresa.
 
CANDREVA 6
È suo l’assist per lo 0-2 momentaneo di Vecino.
 
VECINO 6.5
Non molla mai un pallone in mezzo al campo e si fa trovare pronto per il raddoppio.
 
BROZOVIC 5
Pesa davvero troppo il suo errore nel 2-2 del Borussia Dortmund.
 
BARELLA 6
Non si arrende mai, lotta fino alla fine.
 
BIRAGHI 5
Si becca un giallo già al primo minuto e va in tilt contro Hakimi. Non si riprende più.
 
LUKAKU 5
Duella senza esclusioni di colpi, ma non è mai pericoloso.
 
LAUTARO MARTINEZ 7.5
È il capolavoro europeo dell’Inter di Antonio Conte. Straripante quando sigla il vantaggio, formidabile con la sua apertura su Candreva quando dà avvio all’azione dello 0-2. Vista la sua prestazione, c’è grande rammarico per la rimonta dei tedeschi.
 
SENSI 5.5
Torna dall’infortunio, ma deve ancora recuperare.
 
LAZARO 6
Prova a fare qualcosa di più rispetto a quello che ha fatto Biraghi.
 
CONTE 5.5
Benissimo nel primo tempo, ma che crollo nella ripresa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma