Ad Aranova profumo di Eccellenza
Schiavi: «In attesa con trepidazione»

Giovedì 11 Luglio 2019 di Umberto Serenelli
Il presidente dell'Aranova, Andrea Schiavi
I tifosi di Aranova sognano. La notizia che la società Valle del Tevere non si iscriverà al campionato di Eccellenza ha fatto aumentato le chance per il club di via Galtelli di essere ripescata in considerazione del fatto che i rosso-blù sono in pole-position. Non c’è ancora la matematica certezze e il nodo legato al salto di categoria si scioglierà solo il prossimo 19 luglio, all’indomani della chiusura delle iscrizioni. Negli ambienti sportivi della cittadina lungo la via Aurelia però regna l’ottimismo e i fedelissimi fanno gli scongiuri ma si preparano a festeggiare visto che l’Aranova sarebbe l’unica squadra del comune di Fiumicino a militare nell’Eccellenza.
 
IL PRESIDENTE ASPETTA
Il calcio a Aranova deve tutto al presidente Andrea Schiavi che da stimato imprenditore ha trasformato una società di calcio in un modello da seguire. Il “patron” ha infatti avuto la forza economica di dare un nuovo volto l’impianto sportivo delle “Muracciole”, dotandolo di nuovi campi di calcetto e soprattutto trasformando il fondo di terra battuta in un tappeto verde. L’ultimo sforzo di Schiavi risale ai recenti play-off, nel derby contro il Fiumicino 1926, con la realizzazione in tempi record di una tribuna in grado di accogliere la tifoseria ospite. Presidente sul ripescaggio cosa ci può dire? «E’ un mese che stiamo in apnea – ci confida Andrea Schiavi, che di recente è stato premiato dall’amministrazione comunale di Fiumicino per la stagione calcistica appena conclusa -. Aranova sportiva sta attendendo con molta trepidazione. Il nostro augurio è di poter brindare il prossimo fine settimana».
 
VIA ALLA PREPARAZIONE IL 29 LUGLIO
Indipendentemente dal ripescaggio, il sodalizio ha programmato l’inizio della preparazione il 29 luglio, agli ordini del riconfermato mister Emiliano Bernardini, sul rettangolo verde delle Muracciole. La prima settimana la comitiva effettuare una seduta giornaliera, mentre la seconda i giocatori scenderanno in campo sia la mattina che il pomeriggio. Prima amichevole sabato 3 agosto al “Galli” contro il Cerveteri. «In caso di ripescaggio in Eccellenza ci faremo trovare pronti – commenta il ds Alessio Mursia -. Stiamo allestendo un rosa di qualità con giovani emergenti che avranno la possibilità di cresce al fianco di elementi esperti».  
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divano, tastiere, cellulare, cuffie: ecco i figli in modalità vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma