Dopo 21 anni si spegne Roma tv: nasce il nuovo hub digitale del club

Dopo 21 anni si spegne Roma tv: nasce il nuovo hub digitale del club
di Gianluca Lengua
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Giugno 2021, 16:51

Dopo 21 anni e con l'arrivo di Josè Mourinho alle porte, la Roma spegne il canale tematico in onda su Sky: da domani 1 luglio 2021 Roma Tv non sarà più raggiungibile sul canale 213 e non ne sarà creato un nuovo in abbonamento separato rispetto al bouquet Sky come avveniva prima del 2015. L’accordo con la piattaforma satellitare, arrivato al suo secondo triennio (2015-2018 e 2018-2021), prevedeva la visione in chiaro del canale per tutti gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio, ma le nuove condizioni di mercato non hanno reso possibile il rinnovo del contratto. Il canale che ha raccontato le gesta dei calciatori della Roma dallo Scudetto di Franco Sensi, alla gestione Pallotta chiude i battenti per trasferirsi sul web dove la Roma ha creato il suo nuovo hub digitale. I contenuti saranno tutti fruibili in rete gratuitamente (per adesso) attraverso il sito della società e le pagine social. Un processo cominciato già un anno mezzo fa e che con l’acquisizione del club da parte dei Friedkin è proseguito fino ad arrivare alla definitiva chiusura. Ogni format sarà pensato per il pubblico digitale: dalle interviste post partita che potrebbero essere in diretta o registrate, alla prima settimana di Josè Mourinho che sarà diffusa su tutti gli account social in più lingue per consentire alla fan base di seguire lo Special One in maniera smart. Anche il ritiro sarà interamente pubblicato sul web, così come gli allenamenti e altri programmi pensati per il pubblico della rete. Un cambio di rotta che - assicurano da Trigoria - non avrà ripercussioni sui lavoratori che per gran parte saranno ricollocati. Una strategia che va al passo con i tempi, ma che lascia l’amaro in bocca ai tanti affezionati del canale tv che ha aperto i battenti il 27 settembre del 2000 sotto la direzione di Giorgio Martino e allora disponibile nel pacchetto Stream tv. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA