Nantes, Domenech: «Mercato? Avrei voluto Maradona, ma è morto»

Venerdì 8 Gennaio 2021
Nantes, Domenech: «Mercato? Avrei voluto Maradona, ma è morto»

Il solito Domenech. Il tecnico francese, ora allenatore del Nantes, farà parlare sicuramente di sé dopo l'ultima conferenza stampa. Sì, perché il suo club ha incassato il rifiuto di Jean Lucas, centrocampista del Lione che ormai sembra diretto al Brest: «Non lo so, non ho seguito le vicissitudini. È a Brest. Punto. Così è la vita», le sue parole alla vigilia della partita contro il Montpellier. Ma non è finita qui, perché Domenech si è lasciato andare a una "battuta" che ha già scatenato parecchie critiche: «Mi sarebbe piaciuto prendere Maradona, ma è morto. È così. La finestra di mercato per me, ma come per tutti gli allenatori, è una ferita».

Ligue 1, Domenech torna in panchina dopo 10 anni: è il nuovo allenatore del Nantes

Senza Lucas il Nantes potrebbe acquistare Giannelli Imbula, passato la scorsa stagione in Italia a Lecce ma senza farsi notare, che ha fatto una prova di dieci giorni in Francia prima di un eventuale tesseramento: «Ne ho parlato con il presidente ma non ho ancora preso una decisione. Ha potenziale, è interessante, vedremo cosa potrà darci. Per il momento è integrato nel gruppo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA