Diritti tv, vicino l'accordo Sky-Perform; Murdoch verso “l'offerta totale”

Giovedì 19 Luglio 2018
James Rushton, Ad di Dazn
È imminente l'accordo fra Perform e Sky grazie al quale gli abbonati della pay tv satellitare, che ha i diritti in esclusiva di 266 partite di Serie A, potranno accedere alle trasmissioni di Dazn, incluse le altre 114 gare del campionato. Lo si apprende da fonti vicine al dossier, e l'accordo dovrebbe essere siglato e annunciato entro lunedì, quando andrà in scena la presentazione della stagione sportiva di Sky. Perform ha già concluso un accordo di questo genere con Mediaset, in base al quale gli abbonati di Premium Sport avranno un codice, incluso nel prezzo dell'abbonamento, per accedere a Dazn, l'applicazione che trasmette eventi sportivi on demand in streaming. Il gruppo inglese sta cercando di portare a termine altre intese simili, per dare la visibilità più estesa possibile a Dazn. Sono in corso trattative con Tim e Fastweb, fra gli altri. Non è escluso che più avanti siano avviati contatti anche con Iliad, l'operatore di telefonia da poco entrato sul mercato italiano. Dazn dovrebbe iniziare a trasmettere a fine luglio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Troppi turisti, meglio misurare qualità ed educazione di chi viene a Roma

di Mauro Evangelisti