TORINO

Il Toro da rimonta con Sanabria, Ronaldo firma il pari: Pirlo è salvo ma lo scudetto è utopia

Sabato 3 Aprile 2021 di Alberto Mauro
Il Toro da rimonta con Sanabria, Ronaldo firma il pari: Pirlo è salvo ma lo scudetto è utopia

Sanabria illude il Toro (un giocatore granata non segnava una doppietta nel derby da 21 anni), Ronaldo riagguanta la partita nel finale. Ma le difficoltà della Juve sono oggettive così come le ombre sulla panchina di Pirlo, che contro il Napoli si gioca tanto se non tutto. La Juve parte forte, decisa a mettere alle spalle la sconfitta col Benevento e la settimana ad alta tensione del festino clandestino. Trova il vantaggio con Chiesa, poi si spegne, mentre il Toro prede campo e fiducia. Capisce di potersela giocare alla pari, alza il ritmo e i bianconeri vanno in affanno. Colpisce Sanabria, dopo una respinta sbilenca di Szczesny su missile di Mandragora, lo stesso Sanabria approfitta di un errore imperdonabile di Kulusevski e sigla il 2-1, con l’ennesima complicità di Szczesny. La Juve si scuote ma non riesce a essere lucida, prova a reagire di carattere ma manca un’idea di gioco che porti al gol. Il pareggio arriva nel finale, con una zampata di Ronaldo - fino a quel momento assente ingiustificato -, ma è ancora il Toro a sfiorare un clamoroso 3-2 con il solito Sanabria al ‘90. Un punto d’oro per Nicola mentre i bianconeri evitano la sconfitta, ma l’unico passo avanti è il risultato rispetto alla deludente sconfitta prima della sosta contro il Benevento. E contro il Napoli per Pirlo è un dentro o fuori.

SEGUI LA DIRETTA

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA