Rio Ferdinand: «Diallo come Cristiano Ronaldo, è una gemma nascosta»

Martedì 12 Gennaio 2021
Rio Ferdinand: «Diallo come Cristiano Ronaldo, è una gemma nascosta​»

Non bastava l'acquisto record da 25 milioni più 15 di bonus da parte del Manchester United. Ad esaltare il giovanissimo Amad Diallo, ormai ex Atalanta, ci ha pensato un grande ex come Rio Ferdinand: «L'idea della società è di essersi assicurati una gemma preziosa, nascosta. Non voglio mettergli pressione nominando Cristiano Ronaldo, ma nessuno conosceva Cristiano quando lo abbiamo comprato, tranne gli addetti ai lavori e i tifosi in Portogallo - ricorda Ferdinand nel suo podcast Presents Five - in questo la storia di Diallo è molto simile. Vedendolo in campo e sentendo come parlano di lui, può diventare uno dei migliori al mondo se decide di lavorare seriamente».

Calciomercato, da oggi è caccia all'attaccante low cost

Diallo è stato acquistato già a ottobre, ma è rimasto a Bergamo da Gasperini fino a pochi giorni fa. Per convincere lo scouting dello United a fargli firmare un contratto fino al 2025 sono bastati 24' totali in Serie A e l'unico gol nel 7-1 dell'Atalanta della scorsa stagione. I nerazzurri avrebbero voluto trattenerlo ancora fino a fine stagione, vista anche la situazione complessa legata a Gomez, ma a Manchester non hanno accettato: «Se lo vedete giocare o parlate con chi l’ha comprato, potenzialmente parliamo di un calciatore che può imporsi su scala mondiale - aggiunge Ferdinand - in certe giocate ricorda Cristiano. Sta a lui allenarsi duramente giorno dopo giorno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA