Diabolik, moglie e le figlie di Fabrizio Piscitelli all'Olimpico per il derby

Una coreografia con l'immagine di Fabrizio Piscitelli e una grossa scritta: «È uno che se muore non ci credere, perché capace pure di rinascere» è stata realizzata in Curva Nord dagli ultras della Lazio in occasione del derby. Ad arrivare all'Olimpico anche Rita Corazza, la moglie di 'Diabolik', l'ex capo degli Irriducibili ucciso con un colpo di pistola alla testa, accolta dagli applausi. (foto Daniele Leone/agenzia Toiati)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri