Caso De Rossi, striscioni e minacce ultrà contro Pallotta: «Pija er cortello». E sui social compare una lapide

Mercoledì 15 Maggio 2019 di Gianluca Lengua
3
Caso De Rossi, striscioni ultrà contro Pallotta con insulti e minacce: «Pija er cortello»

«Lo vedi che è er padrone? Insorgi. Pija er cortello». I manifesti attaccati per Roma contro Pallotta sono finiti sul tavolo della Digos. La protesta dei tifosi della Roma per l’addio di De Rossi e il no del presidente Jim Pallotta a un altro anno in giallorosso si fa sempre più dura. Non sono solo i social il teatro di messaggi contro la gestione americana, ma anche le strade della Capitale in cui il gruppo della Curva Sud che si firma “Roma” ha attaccato alcuni striscioni di dissenso nel cuore della notte contro una decisione che ha colto tutti di sorpresa. Contestazioni dei tifosi anche a Trigoria.

«Figli di Roma, capitani e bandiere. Ecco il rispetto e l’amore che questa società non potrà mai avere», è il testo dello striscione appeso sotto la nuova sede del Club all’Eur, mentre sulla vetrata è stata disegnata una croce con uno scotch da pacchi e appesa una bandiera americana al contrario. Sui social è comparsa perfino una lapide "dedicata" a Pallotta, con la data di nascita e con una scritta: "i tifosi della Roma attendino con ansia l'inserimento di una data".

Ma a preoccupare gli investigatori sono alcuni manifesti che incitano non solo al dissenso, ma anche alla violenza con un invito: «Pija er cortello», scrivono gli ultrà dissidenti sotto la faccia di Jim Pallotta impressa sullo sfondo giallorosso.

De Rossi, il papà Alberto l'eroe nel calcio e Daniele l'eroe di tutto un popolo

Roma: De Rossi, il timore di finire come l’amico Totti
 

 

Un altro è stato posizionato a Campo Testaccio e recita: «Un presidente maiale e una società incompetente. DDR per sempre nel cuore della tua gente». L’ultimo, invece, a due passi da casa di De Rossi a Corso Vittorio: «DDR nostro vanto!». È solo l'inizio di una lunga protesta che continurà anche nei prossimi giorni, alcuni tifosi si sono dati anche appuntamento a Trigoria per sabato 18 maggio quando si giocherà Sassuolo-Roma al Mapei Stadium (ore 20.30).
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:23


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma