Champions, allarme ultrà a Torino. Salvini: «Espulsi cinquantaquattro olandesi»

Lunedì 15 Aprile 2019
C'è apprensione a Torino per l'arrivo, in giornata di 200 ultrà dell'Ajax, già protagonisti prima della gara di andata di scontri con gli agenti olandesi davanti alla Cruijff Arena. Quattro tifosi sono già stati denunciati dalla polizia di Torino e nei loro confronti verrà emesso Daspo immadiato. Nell'ambito di controlli al casello autostradale di Settimo torinese, disposti in vista del ritorno dei quarti di finale Champions League tra Juventus e Ajax in programma domani sera all'Allianz Stadium, sono stati controllati un pullman e un pulmino di tifosi olandesi diretti nel capoluogo piemontese per assistere all'incontro. Durante i controlli sono stati sequestrati guanti rinforzati con sabbia e paraventi. Duecento ultrà dell'Ajax sono attesi oggi a Torino in vista del ritorno dei quarti di Champions con la Juventus che si disputerà domani alle 21 all'Allianz Stadium. La polizia e i carabinieri hanno disposto numerosi controlli al casello autostradale di Rondissone (Torino), nei pressi degli Juventus Store e dello stadio. L'attenzione è alta, a seguito degli scontri tra ultrà e forze dell'ordine avvenuti il 10 aprile ad Amsterdam. La polizia olandese aveva risposto con cariche e idranti. Centoventi ultras bianconeri erano stati fermati con bastoni, mazze di ferro, bombolette di spray urticanti, spranghe. Oggi, a Torino, sono attesi anche alcuni vip olandesi che assisteranno all'allenamento alla Continassa.

L'INTERVENTO DI SALVINI
«Lottiamo contro ogni tipo di violenza fuori e dentro gli stadi, certi delinquenti non devono più mettere piede in un campo di calcio! Grazie alla Polizia di Torino e niente partita per i teppisti olandesi». Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini, dopo che alcuni tifosi olandesi diretti a Torino per Juventus-Ajax sono stati trovati in possesso di armi, guanti, paradenti, petardi e fumogeni. Saranno espulsi per motivi di ordine pubblico e scortati alla frontiera domani mattina 54 tifosi olandesi, arrivati in Italia nelle ultime ore. Lo fa sapere il Viminale, spiegando che «l'allontanamento dal territorio nazionale è reso possibile dal Decreto Sicurezza». Il gruppo era in Italia per assistere a Juve-Ajax ed è stato trovato in possesso di armi, fumogeni, petardi. «Grazie alla Polizia: nessuno può permettersi di venire in Italia per creare disordini. I nostri stadi e le nostre città sono chiuse per i violenti!», commenta il ministro Salvini.
Ultimo aggiornamento: 19:48


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Portami al concerto trap». E la mamma prova a saltare

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma