Coronavirus, l'Uefa conferma Champions ed Europa League ad agosto, ma sono pronti piani alternativi

Martedì 5 Maggio 2020

«Abbiamo una serie di scenari su come far proseguire la Champions League e l'Europa League. Lo scenario attuale, che abbiamo rivelato a tutte le Federazioni e i club, è che la competizione continui ad agosto, con le finali programmate alla fine del mese. Quindi, questo è uno scenario che è ancora valido e sul quale stiamo lavorando. Ci auguriamo che questa ipotesi non cambi, ma in tal caso abbiamo alcune alternative pronte. L'obiettivo è completare la stagione​». È quanto sottolinea Zoran Lakovic, direttore delle Associazioni nazionali dell'Uefa​, intervistato dalla 'Bild'. Sulle criticità ancora esistenti nel Vecchio continente a seguito dell'insorgere del coronavirus, il dirigente Uefa conclude. «Stiamo monitorando la situazione sanitaria in Europa, di cui l'Uefa è perfettamente a conoscenza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA