Coronavirus, Tokyo 2020 Il Cio: «Olimpiadi a rischio? No, andiamo avanti»

Sabato 8 Febbraio 2020
«I preparativi per Tokyo 2020 continuano come previsto e non vediamo l'ora di definire la prossima revisione del progetto olimpico a febbraio«. Così in una nota il Cio dopo la diffusione del Corinavirus dalla Cina. «E' prassi normale che il Cio collabori con tutte le principali agenzie delle Nazioni Unite, quando necessario, in vista dei Giochi e questo include naturalmente l'OMS. Siamo fiduciosi - ripete il comitato olimpico . che le autorità competenti, in particolare in Giappone e Cina e l' Organizzazione Mondiale della Sanità, prenderanno tutte le misure necessarie per affrontare la situazione«
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani