CORONAVIRUS

Liga, lo stop al campionato diventa «a tempo indeterminato»

Lunedì 23 Marzo 2020
Il calcio spagnolo – già bloccato dall'emergenza Coronavirus – si ferma a tempo indeterminato. La Liga e la Federcalcio iberica hanno annunciato, dopo un incontro tra le parti, di estendere la sospensione di tutte le competizioni calcistiche, sia professionistiche che non, «fino a quando il governo lo riterrà necessario» a causa dell'emergenza Coronavirus.

«La Commissione di monitoraggio istituita dall'accordo di coordinamento RFEF-LaLiga - si legge in una nota - ha convenuto la sospensione delle competizioni calcistiche professionistiche fino a quando le autorità del governo spagnolo e l'amministrazione generale dello Stato ritengano che possano essere riprese senza creare alcun rischio per la salute». «Sia la RFEF che LaLiga desiderano esprimere pubblicamente la più grande gratitudine - si legge ancora - a tutti coloro che stanno dedicando i loro migliori sforzi per fornire servizi essenziali al popolo spagnolo e anche condividere le nostre condoglianze per tutti i defunti e un caloroso abbraccio dal mondo del calcio alle molte famiglie che stanno perdendo i propri cari» Ultimo aggiornamento: 13:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA