CORONAVIRUS

Serie A, la Lega punta a maggiori controlli sul gruppo, ma senza ritiro

Domenica 17 Maggio 2020
Più esami sul gruppo squadra. Su questo puntano le integrazioni al protocollo proposte dalla Lega Serie A per ottenere il passaggio dagli allenamenti individuali a quelli collettivi senza l'obbligo del ritiro, per le prossime 2-3 settimane. La lettera con le integrazioni, elaborate da Maurizio Casasco, presidente della Fmsi, e Gianni Nanni, medico del Bologna, è stata inviata al presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, che la inoltrerà al Governo. Una risposta è attesa a giorni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA