CORONAVIRUS

Premier, sì alla diretta dei match pomeridiani. Segnali di ripartenza?

Sabato 4 Aprile 2020
Premier, sì alla diretta dei match pomeridiani. Segnali di ripartenza?

L'Uefa ha revocato il divieto di trasmettere le partite della Premier League inglese scozzese che hanno inizio alle 15 ora locale per il resto della stagione agonistica, ammesso che riprenda dopo la fine dell'emergenza coronavirus. Una decisione che di fatto potrebbe rappresentare un'indicazione verso una ripresa delle competizioni calcistiche nazionali nel Regno Unito, ma a porte chiuse.

La Federcalcio continentale si è mossa su richiesta delle Federazioni nazionali competenti dopo le misure adottate per combattere la pandemia di Covid-19.  Il divieto di trasmettere le partite pomeridiane in Gran Bretagna esiste da anni, lo scopo è quello di non togliere spettatori agli stadi nelle partite diurne che fanno parte della tradizione britannica. Se si dovesse giocare a porte chiuse il provvedimento sarebbe inutile, visto che comunque i tifosi non potrebbero ugualmente recarsi alle partite. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani