CORONAVIRUS

Coronavirus, i dipendenti del Liverpool aiuteranno i supermercati

Domenica 22 Marzo 2020
Il Liverpool, dopo aver annunciato la chiusura di tutte le sue strutture compreso il ristorante Bootroom, manda i suoi dipendenti ad aiutare volontariamente i supermercati della città, oltre a invitare i tifosi a contribuire con donazioni all'acquisto di beni alimentari per chi ne dovesse avere necessità. Proprio oggi il manager del club inglese, Peter Moore, ha inviato un messaggio ai gestori dei supermercati Merseyside. «I nostri dipendenti dello stadio stanno offrendo volontariamente il loro tempo ed esperienza per aiutare a controllare gli assembramenti, nella la gestione delle code, il controllo del parcheggio, aiutare gli anziani e gli infermi a portare il loro cibo nelle loro auto. In questo sono davvero i migliori e saranno di aiutare in qualsiasi modo venga ritenuto ritenga opportuno e sicuro », ha scritto su Twitter.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani