CORONAVIRUS

Coronavirus, il Valencia: «La partita di Milano ci è costata il 35% di tamponi positivi»

Lunedì 16 Marzo 2020 di Giuseppe Mustica
Coronavirus, il Valencia: «La partita di Milano ci è costata il 35% di tamponi positivi»
Salgono i casi positivi di Coronavirus al Valencia. La società spagnola attraverso un comunicato stampa apparso sul proprio sito, ha confermato che "il 35% dei tamponi effettuati sono risultati positivi". Nella nota si legge anche che "pesa, in tutto questo, la partita giocata a Milano in Champions League, aria confermata ad alto rischio dalle autorità italiane". Il club spiega infine che tutti i positivi sono "asintomatici e sono in isolamento nel proprio domicilio". La squadra spagnola ricordiamo è scesa in campo contro l'Atalanta negli ottavi. E visti i casi di positività la formazione di Gasperini ha deciso di sospendere tutte le attività legate alla prima squadra, disponendo la quarantena obbligatoria per i propri calciatori. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA