CORONAVIRUS

Coronavirus, la Figc alla Lega Calcio: «Per i recuperi buone le date fino al 31 maggio»​

Martedì 10 Marzo 2020
«La serie A sfrutti tutte le date a disposizione fino al 31 maggio, con lo scivolamento del calendario»: è la richiesta che il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha avanzato alla Lega di serie A, in caso di ripresa delle gare, con l'obiettivo «di portare a termine il campionato». L'indicazione del termine temporale, contenuta nel comunicato al termine del consiglio federale, ipotizza dunque lo slittamento di una settimana della fine della stagione, a ridosso della data prevista per l'avvio di Euro 2020, il 12 giugno
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani