CORONAVIRUS

Coronavirus, altri cinque giocatori dell'Inter lasciano l'Italia, c'è anche Lukaku

Martedì 24 Marzo 2020
Gran parte dei giocatori stranieri dell'Inter ha lasciato l'Italia per raggiungere la propria famiglia all'estero. È partito per il Belgio Romelu Lukaku, che nei giorni scorsi aveva detto di sentire la mancanza della madre e del figlio, e per l'Inghilterra Moses, Young ed Eriksen che ha passato le ultime due settimane da solo ad Appiano Gentile dopo la chiusura dell'albergo in cui alloggiava. È volato verso l'Uruguay anche Diego Godin, mentre Brozovic e Handanovic avevano lasciato l'Italia ieri. I giocatori stranieri hanno avuto il via libera dal club dopo aver trascorso quindici giorni in isolamento domiciliare dopo il contatto con Daniele Rugani in Juventus-Inter. Nessun calciatore ha mostrato sintomi e quindi il club non ha eseguito tamponi di verifica per il coronavirus.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani