Lazio: Sarri ritrova Zaccagni, ma pensa al turnover. Pellegrini prende la maglia numero 3

A Formello assenti Radu e Fares, quest’ultimo in piena trattativa con Alanyaspor. Non si è visto nemmeno il terzino

Lazio: Sarri ritrova Zaccagni, ma pensa al turnover. Pellegrini prende la maglia numero 3
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Febbraio 2023, 15:56

La Lazio porta a termine anche la rifinitura in ottica Juventus, sfida che dopo quattro stagioni potrebbe portare il club biancoceleste di nuovo in semifinale di Coppa Italia. La posta in palio è importante, ma Sarri comunque dovrebbe cambiare qualcosa rispetto al solito. Il pareggio con la Fiorentina ha dimostrato qualche affanno sia a livello fisico che mentale, ecco perché anche in ottica Champions allo Stadium non dovrebbe vedersi il classico schieramento titolare.

Le probabili scelte di Sarri. Pellegrini prende la 3

Tempo di rifinitura a Formello, come al solito cominciata col torello, l’attivazione atletica e la rapidità. Dopodiché largo alle prove tattiche, comprese le palle inattive. In base a quanto emerso dal campo centrale, tra i pali del 4-3-3 di Sarri, sebbene resti vivo il ballottaggio con Provedel, Maximiano si riprenderà il posto tra i pali. Davanti a sé, sulla fascia destra è destinato a tornare Lazzari dal 1’, mentre a sinistra Hysaj contende il posto a Marusic. Al centro Sarri dovrebbe confermare Romagnoli, mentre Patric insidia Casale accanto all’ex Milan. Il terzetto sulla linea mediana potrebbe essere modificato. Cataldi e Luis Alberto intravedono una maglia da titolari, mentre Vecino potrebbe permettere a Milinkovic di rifiatare almeno inizialmente. Davanti Immobile è pronto a riprendersi il posto al centro del tridente con Felipe Anderson alla sua destra mentre a sinistra resta vivo il ballottaggio tra Pedro e Zaccagni, con lo spagnolo leggermente favorito. Assenti l’infortunato Radu e Fares, quest’ultimo in piena trattativa con Alanyaspor. Non si è visto nemmeno Luca Pellegrini. Il nuovo arrivato ha svolto le classiche visite mediche, prenderà la maglia numero 3 e potrebbe partire per Torino con il resto dei compagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA