Lega Serie A, la Coppa Italia in chiaro su Mediaset per il prossimo triennio. No al campionato spezzatino

Lega Serie A, la Coppa Italia in chiaro su Mediaset per il prossimo triennio. No al campionato spezzatino
2 Minuti di Lettura
Giovedì 1 Luglio 2021, 17:28 - Ultimo aggiornamento: 20:37

La Lega Serie A ha deciso. La prima notizia è la svolta nei diritti televisivi della Coppa Italia e della Supercoppa italiana: ad aggiudicarsi l'esclusiva, per il prossimo triennio, è stata infatti Mediaset, che bonificherà nelle casse della lega una cifra che aggira intorno ai 48,2 milioni di euro all'anno. Superata così la concorrenza della Rai, che in ogni caso manterrà invece i diritti radiofonici per circa 400.000€ a stagione.

La Serie A incasserà così una cifra che segnerà il 27% di crescita rispetto al triennio 2018/21 (35 milioni) e più che raddoppiata rispetto al trienno ancora precedente 2015/18 (22 milioni): una crescita probabilmente legata al nuovo bando e al nuovo format del torneo.

All'ordine del giorno, in assemblea, c'era però anche la possibilità di andare verso una campionato spezzatino perché è stata ritirata la proposta. Nell'Assemblea di oggi si è preso atto dell'impossibilità di evitare contenziosi proseguendo con il piano di spalmare le 10 partite di Serie A di ogni giornata in altrettanti orari diversi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA