Coppa Italia, arriva l'app “Mitiga” per l'ingresso negli stadi: come funziona?

Coppa Italia, arriva l'app Mitiga per l'ingresso negli stadi: come funziona?
3 Minuti di Lettura

Mercoledì 19 maggio al Mapei Stadium di Reggio Emilia si giocherà la finale di Coppa Italia che vedrà Atalanta e Juventus contendersi il titolo. La partita prevede il ritorno sugli spalti di 4.300 tifosi, il 20% del totale come stabilito dal Comitato tecnico scientifico. Per garantire il rispetto delle procedure d’ingresso dei supporter, la Lega di Serie A si avvale dell’App gratuita "Mitiga", per accedere allo stadio sarà quindi obbligatorio attenersi a diverse indicazioni: scaricare l'applicazione “Mitiga” e registrarsi, confermare l'autodichiarazione dello stato di salute a partire dalle ore 21.00 del 17 maggio 2021 ed effettuare un tampone 48 ore prima della partita, esclusivamente presso uno dei centri convenzionati “Mitiga” che è possibile trovare sul sito dell'app stessa. Al momento della partita sarà obbligatorio presentarsi allo stadio muniti di documento d'identità, idonei dispositivi di protezione individuale, biglietto e smartphone con QR code “Mitiga”.

Video

Le regole per guariti e vaccinati

In alternativa, potranno accedere allo stadio coloro che hanno completato i vaccini o tutti coloro che sono in possesso di certificato che attesti la guarigione dal Covid dopo il 19 novembre. Vaccinati e guariti dovranno scaricare l'app e registrarsi e confermare l’autodichiarazione dello stato di salute 48 ore prima della partita puntando la casella relativa all’avvenuta vaccinazione o dell’avvenuta guarigione. Infine dovranno presentarsi allo stadio almeno 2 ora prima della partita muniti di documento d'identità, idonei dispositivi di protezione individuale, biglietto, smartphone con QR code “Mitiga” e certificazione che attesti il completamento della procedura di vaccinazione. In tutti i casi in cui si sia seguita una delle procedure indicate e il QR-Code Mitiga sia su sfondo grigio, bisognerà recarsi con i documenti presso indicati. 

Juventus, 180 minuti col brivido Champions

Lunedì 17 Maggio 2021, 17:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA