Asi, gli “Oscar dello Sport Italiano” al Salone d'Onore del Coni

Sabato al Coni Asi consegna gli Oscar dello Sport Italiano
di Daniele Magliocchetti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Dicembre 2021, 20:14

Un evento in grande stile. Sabato 18 dicembre alle 18,30, presso il Salone d’Onore del Coni e ospiti del presidente Giovanni Malagò (che sarà presente), si svolgerà il “Premio Sport&Cultura - Gli Oscar dello Sport Italiano” giunto alla XVI edizione. Organizzato da ASI (Associazioni Sportive e Sociali Italiane) che torna dopo un anno di interruzione in presenza, vista l’emergenza pandemica. Una manifestazione all’insegna dello sport e della passione, nata nel 2004, in occasione del decennale della fondazione di ASI, per richiamare l’attenzione sui valori che l’Ente incarna quotidianamente: sport e cultura, appunto, attraverso l’impegno sul territorio e la sana crescita dell’individuo.

GLI "OSCAR"

Il premio nasce per richiamare l’attenzione su quanti ogni giorno dimostrano, con le proprie scelte e i propri progetti, come lo sport sia un veicolo potentissimo di crescita sociale ed economica. L’idea fondante è quella di pensare allo sport come uno strumento fondamentale per garantire la salute delle persone e il loro benessere psico-fisico. Quindi favorire processi di aggregazione e integrazione sociale. Intenzioni buone e positive, in un momento del genere migliore soluzione non c'é. Alle tre categorie storiche si aggiungono, dal 2019, una sezione dedicata ai Media (quest’anno, un’edizione speciale in memoria di Giampiero Galeazzi, con la presenza del figlio Gianluca e del Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale, che Galeazzi ha raccontato in un’entusiasmante gara olimpica e una rivolta ai personaggi che si sono distinti nello sport (Premio Atleta dell’anno, intitolato a Carlo Pedersoli.

L'EVENTO Il Comitato territoriale dell'Uisp, l'ente di promozione che si propone

I CANDIDATI

A contendersi il riconoscimento, Lorenzo Patta, Marco Orsi ed Emiliano Malagoli). Invariate le sezioni ICS-Impiantistica e Promozione Sportiva, Innovazione tecnologica e Gesto Etico Sportivo "Fabrizio Quattrocchi”. Per ogni sezione, tre candidati a contendersi il premio. Ad analizzare i progetti in gara, con il presidente di ASI, il Sen. Claudio Barbaro, una commissione prestigiosa, costituita da rappresentanti delle Istituzioni, personalità del panorama sportivo e giornalistico italiano, che saranno presenti anche il 18 dicembre. Sono attesi anche il presidente e amministratore delegato di Sport e Salute Vito Cozzoli, il presidente del CONI Giovanni Malagò. Molti i personaggi del mondo dello sport che interverranno al Salone d’Onore tra cui Margherita Granbassi, Abdon Pamich, Gabriella Dorio, Fabrizio Donato. Condurrà e presenterà l'evento il giornalista della Rai Jacopo Volpi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA