Conference League, dirigenti Union Berlin aggrediti da hooligans del Feyenoord

Conference League, dirigenti Union Berlin aggrediti da hooligans del Feyenoord
1 Minuto di Lettura
Giovedì 21 Ottobre 2021, 14:28

Un'aggressione improvvisa e inaspettata. Alcuni dirigente dell'Union Berlin, compresi i membri del consiglio di amministrazione, sono stati attaccati in un ristorante di Rotterdam alla vigilia della partita di Conference League contro il Feyenoord. «Decine di persone» hanno lanciato contro la delegazione tedesca sedie e bottiglie di vetro, come ha confermato un portavoce della polizia della città portuale. Una donna ha riportato lievi ferite alla testa ed è stata portata in ospedale, dal quale è stata già dimessa. Uno dei responsabili, un uomo di 25 anni di Rotterdam, è stato arrestato. Secondo i media olandesi, il presidente dell' Union Berlino Dirk Zingler era tra le 25 persone attaccate. Il Feyenoord in un comunicato si è scusato e ha denunciato «un evento totalmente riprovevole» i cui colpevoli devono essere «trovati e puniti».

Segui tutte le partite in diretta della Conference League

© RIPRODUZIONE RISERVATA