Immobile già incanta, doppietta davanti a Sarri: la nuova Lazio è un divertimento

Immobile già incanta, doppietta davanti a Sarri: la nuova Lazio è un divertimento
di Daniele Magliocchetti
2 Minuti di Lettura
Martedì 3 Agosto 2021, 20:47

È subito Ciro Immobile. Nella prima partitella in famiglia, l'attaccante della Lazio realizza una doppietta (il primo ravvicinato, il secondo con un gran tiro dalla distanza), e stupisce Maurizio Sarri. Ma va a segno anche Correa grazie a un bell'assist di tacco di Muriqi. Tutti contenti e soddisfatti, non tanto per il pareggio nel test, quanto per l'atmosfera che si respira nel gruppo. Tutti sorridenti e smaniosi di mettersi in mostra, perfino il Tucu che, appena fatto il gol, si è lasciato andare a un'esultanza esagerata, come se avesse realizzato il gol più importante del momento. Chissà che non stia cambiando qualcosa nella testa dell'argentino, si vedrà. La voglia di andare via non gli è passata, ma nel calcio mai dire mai. Esercizi e partitella intensa anche per preparare l'amichevole di domani con il Meppen alle 18:30.

Lazio, tattica all'infinito

La costante che si sta notando in questi allenamenti è che tutti si divertono e sono contenti di parteciparvi, nonostante Sarri interrompa spesso per spiegare i giusti movimenti, soprattutto per portare la palla verso la porta e in fase di ripartenza una volta che una delle due squadre ha preso possesso del pallone. È successo anche oggi, con Milinkovic e compagni che si fermano, ascoltano in silenzio e poi ripartono. Sembra che anche il tecnico si diverta e non potrebbe essere altrimenti, vista la qualità di alcuni giocatori. Luis Alberto si è beccato più volte i complimenti per la velocità nel verticalizzare e per un passaggio in particolar modo. Elogi pure per il serbo e Leiva, e per i due giovani Raul Moro e Luka Romero.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA